rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Barbara e Mondolfo, un 1-1 di utilità relativa

I padroni di casa falliscono l'opportunità di ipotecare un posto nella griglia dei play-off, l'Atletico non sfrutta la chance di chiudere definitivamente il discorso salvezza

Finisce 1-1 il match che si configura come quello della grande occasione sciupata da ambedue le formazioni. Da una parte il Barbara, che con una affermazione avrebbe toccato quota 55 con l’innegabile vantaggio di poter anche accontentarsi di un pareggio a Fermignano, nell’ultima gara di regular season. Dall’altra il MondolfoMarotta, che a 42 punti avrebbe blindato il tredicesimo posto e quindi la salvezza, considerando che il vantaggio sulla sedicesima posizione è tale da poter bypassare lo spareggio play-out. Ecco perché il punto racimolato dalle due squadre ha un’utilità relativa: cosa che obbligherà sia l’Ilario Lorenzini che l’Atletico a fare bottino pieno il prossimo turno per non avere spiacevoli sorprese.

Inizio di match scoppiettante, con gli ospiti che partono decisamente con il piglio giusto guadagnando in serie due tiri dalla bandierina. Ma è invece il Barbara a sbloccare il punteggio, con un guizzo di Cardinali che capitalizza il primo calcio d’angolo della partita, guadagnato grazie ad un’azione di ripartenza. Immediata la replica dell’Atletico, che prima ci prova direttamente su calcio di punizione con Vitali – che alza troppo la mira – e poi pareggia i conti al minuto 11 con il rigore trasformato dal bomber Cordella, rischiando addirittura al 16’ di ribaltare il punteggio con Giobellina che a due passi dalla porta si divora la rete del 2-1. La prima frazione si chiude con un’altra nitida occasione per gli ospiti, fermati dal bell’intervento di Minardi puntuale nell’opporsi a Cordella, involatosi verso l’area locale dopo un errore di Guerra.

Nella ripresa, complice la giornata calda, i ritmi calano sebbene le due formazioni non diano l’impressione di accontentarsi: per due volte ci prova Disabato, che al 54’ non colpisce in maniera ottimale la sfera su una buona chance costruita sugli sviluppi di un fallo laterale, poi al 68’ viene anticipato da Moscatelli in uscita dopo l’imbeccata di Sabbatini. Anche l’Atletico si fa vivo, ancora su calcio piazzato con Vitali ma Minardi fa buona guardia. L’ultima nota di cronaca arriva ad un quarto dalla fine con la contestata espulsione di Guerra, che l’arbitro manda anzitempo negli spogliatoi dopo il secondo giallo estratto per un fallo di mano discutibile.

Il Tabellino:

ILARIO LORENZINI - ATLETICO MONDOLFOMAROTTA 1-1 (1-1 p.t.)

ILARIO LORENZINI BARBARA: Minardi, Aiudi, Gregorini, Zigrossi, Cardinali, Guerra, Sabbatini (81’ M. Carboni), Savelli, Palazzi, Sebastianelli, Capecci (34’ Disabato). All. Ciattaglia

ATLETICO MONDOLFOMAROTTA: Moscatelli, Travaglini, Pacenti, Creatore (56’ Marzano), Guerrero. Rosi, Vitali, Fraternali, Cordella, Rocchi (56’ Pompei), Giobellina. All. Pompei

ARBITRO: Bini (MC)
ASSISTENTI: Singh (MC), Persichini (MC)
RETI: 5’ Cardinali, 11’ Cordella su rig.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbara e Mondolfo, un 1-1 di utilità relativa

AnconaToday è in caricamento