rotate-mobile
Calcio

Rincari, la Serie C in campo alle 12.30 e alle 14.30: «Trasformare la crisi energetica in opportunità»

L’annuncio è stato dato dal presidente Francesco Ghirelli che ha annunciato imminenti cambiamenti negli orari

ANCONA- La Serie C è pronta a giocare all’ora di pranzo per far fronte al problema dei rincari e delle spese. L’annuncio è arrivato direttamente dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli a margine dell’ultima assemblea di lega:

«Trasformiamo la crisi energetica in opportunità. Per noi è fondamentale, come sempre, trovare delle soluzioni innovative che vengano incontro alle esigenze dei nostri club e dei tifosi. Le società hanno condiviso la necessità di giocare le partite di serie C durante il giorno, privilegiando il sabato e la domenica alle 12:30 ed alle 14:30. Questa proposta sarà ultimata nei dettagli e nelle modalità operative durante il prossimo consiglio direttivo (fissato per il 6 o 7 ottobre). Confermo che ci sarà ancora il Var nei play off ma stiamo studiando altre opzioni per un utilizzo allargato» ha dichiarato Ghirelli.

«Si è poi parlato di apprendistato, format del campionato, playoff e diritti tv, minutaggio. “I settori giovanili sono fondamentali per le squadre di C, perchè costituiscono un importante reticolo sociale. Diventa imprescindibile, quindi, dotarci di infrastrutture materiali e immateriali» Ha poi concluso il presidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rincari, la Serie C in campo alle 12.30 e alle 14.30: «Trasformare la crisi energetica in opportunità»

AnconaToday è in caricamento