rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Calcio

Guizzo di Sassaroli, i Portuali espugnano il "Magi" di Gabicce

Terzo centro consecutivo per i "Dockers", che a tre turni dalla conclusione della regular season si confermano secondi e portano a sei lunghezze il vantaggio sulla Vigor Castelfidardo, terza forza del torneo

Beffarda sconfitta per il Gabicce Gradara per mano del Portuali Ancona, che consolidano la seconda posizione in classifica, mentre la squadra di Papini pur mantenendo il quinto posto vede qualche insidia in più nella corsa ai playoff. A decidere, una rete di Sassaroli di testa in mischia al 12’ della ripresa su punizione dalla trequarti destra di Gasparini.
Basta così un guizzo alla formazione ospite per consolidare il ruolo di damigella d’onore dell’Osimana fresca vincitrice del campionato, mentre il Gabicce Gradara deve rammaricarsi per non aver saputo concretizzare alcune ottime palle gol, disinnescate dalla bravura del portiere, ma non capitalizzate anche per mancanza di freddezza sotto rete. Resta la buona prestazione della squadra di casa nonostante le numerose assenze, tanto che il tecnico ha schierato cinque under: Grandicelli (squalificato), Serafini, Di Addario, Maggioli, Roselli (acciaccati)

Nel primo tempo la partita si gioca a buon ritmo nonostante il caldo e il primo squillo è del Portuali. Al 6’ tiro da fuori di Sassaroli, il portiere Bulzinetti si distende in tuffo e con la mano allunga la traiettoria della palla ad evitare la deviazione vincente di Gioacchini. Al 14’ cross di Costa da sinistra, palla ben lavorata da Montebelli e Grassi, apertura di quest’ultimo a sinistra per Costa, sul cross del terzino mancino Vegliò di testa impegna severamente il portiere Tavoni che si salva deviando di piede (questa, alla resa dei conti, l'occasione più ghiotta della partita).
Poco dopo Prandelli, sul filo del fuorigioco, si invola verso la porta e tira addosso al portiere all’interno dell’area, defilato sulla sinistra. Quindi è Grassi con un siluro da fuori a costringere l'estremo difensore alla parata in tuffo. E lo stesso Grassi, pescato in area in posizione regolare da un lancio di Costa, non riesce nella battuta vincente con Tavoni in uscita. Buon momento della squadra di Papini, che propone buone trame in velocità cercando la verticalizzazione. La squadra ospite si fa viva al 40’ con una punizione di Gasparini alta sulla traversa dai 18 metri per fallo di Passeri su De Marco.

Nella ripresa, gol a parte, da segnalare un tiro alto di Prandelli; al 50’ azione Grassi-Magi Andrea-Grassi, tiro di quest’ultimo che alza troppo la mira; al 67’ ancora Grassi da dentro l’area ma la sfera termina a lato. Ospiti pericolosi al 68’ con Mascambruni: conclusione da fuori, out di un soffio. Al 75’ ghiotta occasione per il Gabicce Gradara: punizione di Costa, Sabattini di testa allunga la sfera a liberare Cinotti sull’altro fronte in area: l’attaccante libero calcia però alto. E’ l’occasione più importante della ripresa. Al 90’ Ulloa è anticipato dal portiere su apertura di Cinotti: è l’ultimo sussulto di un match che termina con l’affermazione dei dorici, i quali – meritatamente – iscrivono a penna il proprio nome sulla griglia degli spareggi da affrontare per salire di categoria.

Il Tabellino:

GABICCE GRADARA – PORTUALI ANCONA 0-1 (0-0 p.t.)

GABICCE GRADARA: Bulzinetti, Difino, Costa, Innocentini, Passeri, Sabattini, A. Magi (62’ Cinotti), Montebelli, Prandelli (70’ Vaierani), Grassi, Vegliò (86’ Ulloa). All. Papini

PORTUALI ANCONA: Tavoni, Rinaldi, Ribichini, Bozzi (73’ Lucci), Santoni, Gasparini, Moretti (62’ Mascambruni), Sassaroli, Gioacchini, Remedi, De Marco (85’ Gambelli). All. Ceccarelli

ARBITRO: Barbatelli (AN)
ASSISTENTI: Frapiccini (MC), Zela (AN)
RETE: 57’ Sassaroli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guizzo di Sassaroli, i Portuali espugnano il "Magi" di Gabicce

AnconaToday è in caricamento