rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Calcio

Il Marzocca sciupa e rischia, a Gabicce Mare arriva un punto prezioso

Primo tempo impeccabile per l'Olimpia, che va in vantaggio e fallisce il rigore del possibile 2-0, ma nella ripresa subisce il ritorno dei padroni di casa che pareggiano e sfiorano il gol vittoria

La ripresa del campionato porta in dote all’Olimpia Marzocca un punto prezioso al “Magi” di Gabicce Mare, contro i padroni di casa del Gabicce Gradara arrivati al settimo risultato utile consecutivo. Un pareggio importante col rammarico per il vantaggio conquistato e difeso fino al duplice fischio (con tanto di rigore fallito per il 2-0), prima di subire all’inizio del secondo segmento di gara il gol del definitivo 1-1. Per la formazione pesarese, arriva una lunghezza che permette di agganciare al quarto posto il MondolfoMarotta e di accorciare ad un punto sulla coppia al secondo posto Portuali-Urbania (quest’ultima sarà l’avversario del Gabicce nel prossimo turno). La partita prende da subito una brutta piega per il Gabicce Gradara: nei primi tre minuti si infortuna Domini che esce per un guaio muscolare ed entra Grandicelli, poi al 7’ l’Olimpia Marzocca va in vantaggio. Angolo di Arsendi dalla sinistra, sponda di Breccia nell’area piccola e ribattuta in rete di Canulli in mischia con la difesa di casa che si fa sorprendere: Sbandano i pesaresi, l’Olimpia pigia sul gas: al 20′ rigore per ospiti sanzionato per fallo di mano di Varrella su tiro di Canulli da distanza ravvicinata. Lo stesso Canulli tira debole alla destra di Renzetti che neutralizza in tuffo a terra.

Al 26′ ancora Olimpia Marzocca pericoloso: passaggio filtrante di Felicissimo a Bonvini che evita il fuorigioco e solo davanti a Renzetti si fa respingere la conclusione con l’azione che sfuma. Al 30′ punizione di Mani dalla destra sulla trequarti, sul secondo palo non trovano la battuta Donati e Varrella e la palla si spegne sul fondo. Dopo l’intervallo, al 48’ azione personale di Mani che in area cade dopo un dribbling ubriacante: l’arbitro fa proseguire. Un giro di lancette più tardi da Canulli assist per Bonvini nell’area piccola, il quale viene anticipato di un soffio prima della battuta. Al 51’ il pareggio del Gabicce Gradara: azione di Pierri sulla sinistra, cross sul palo più lontano per la conclusione vincente di Giunchetti per l’1-1. Il Gabicce Gradara, passato lo spavento e raggiunta la parità, spinge per ribaltare il punteggio: al 58’ diagonale a lato di Donati, al 61’ inzuccata di Donati su calcio piazzato di Mani e Giovagnoli provvidenziale nell’evitare il 2-1, quindi al 64’ Morini arriva con un attimo di ritardo alla deviazione. Il forcing del Gabicce prosegue, senza però produrre gli effetti sperati, ed il triplice fischio sancisce l’1-1 conclusivo.

Il Tabellino:

GABICCE GRADARA-OLIMPIA MARZOCCA 1-1 (0-1 p.t.)

GABICCE GRADRA: Renzetti, Betti (82’ Tombari), Gabrielli, Domini (5’ Grandicelli), Lepri, Varrella, Giunchetti, Morini, Donati, Mani (82’ Capi), Pierri. All. Vergoni

OLIMPIA MARZOCCA: Giovagnoli, Asoli, Breccia (46’ Santi Amantini), Arsendi (46’ Tonucci), Montanari, Tomba, Abbruciati (77’ Fabini), Bonvini, Canulli, Campomaggi (60’ Santarelli), Felicissimo (69’ Galli). All. Giuliani

ARBITRO: Paoletti (FM)
ASSISTENTI: Pompei (PU), Zela (AN)
RETI: 7’ Canulli, 51’ Giunchetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Marzocca sciupa e rischia, a Gabicce Mare arriva un punto prezioso

AnconaToday è in caricamento