rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Calcio

Impresa Barbara: risale dallo 0-2 ed espugna Filottrano

Prova di forza per la squadra di mister Ciattaglia, che al "San Giobbe" dopo un'ora di gioco è indietro di due reti, ma in diciassette minuti realizza tre gol ed intasca l'intera posta

La Filottranese non sfata il tabù “San Giobbe”, collezionando la seconda sconfitta casalinga in campionato, mentre l’Ilario Lorenzini con una rimonta costruita in poco più di un quarto d’ora riesce a incamerare i tre punti agganciando così Villa San Martino e Valfoglia a quota 14 in graduatoria, a tre lunghezze dalla capolista Osimana.

Eppure i biancorossi erano andati particolarmente vicini ad ottenere la prima affermazione davanti ai propri tifosi, sciupando di fatto un doppio vantaggio maturato in un’ora di gioco. Dopo una fiammata iniziale degli ospiti (al 7’ combinazione Sabbatini-Moruscci il quale da due passi mette sull’esterno della rete), sono infatti i padroni di casa a premere con insistenza, collezionando in pochi minuti una serie di calci d’angolo. Al 17’ Minardi si oppone bene a Carnevali smanacciando in corner, ed al quarto tiro dalla bandierina Matteo Rossini di testa mette in rete il pallone dell’1-0 per i locali. Primo tempo che si conclude senza ulteriori sussulti, se si esclude un retropassaggio di Dignani che obbliga l’estremo difensore Palmieri ad un’uscita repentina per anticipare l’accorrente Diego Rossini.

Ripresa che al quarto d’ora fa registrare la rete del 2-0 per la Filottranese: palla in area con un rimpallo che favorisce Staffolani il quale, da distanza ravvicinata, porta i biancorossi al raddoppio. Bastano però appena due giri di lancette all’Ilario Lorenzini per accorciare le distanze: al 62’ combinazione al limite dell’area che porta alla conclusione Marco Carboni, Palmieri respinge e Aiudi è lesto ad indovinare il tap-in che vale il 2-1. Il Barbara ora spinge alla ricerca del pari, che prende forma al 72’: tutto nasce dai piedi di Rossini, discesa e palla in mezzo con Carnevali che per liberare trafigge il proprio portiere mettendo nel sacco il pallone del 2-2. Non è ancora finita: al 79’ azione di contropiede portata avanti ancora da Diego Rossini, sfera che arriva Sabbatini il quale viene messo giù in area. L’arbitro assegna la massima punizione che Cardinali trasforma completando così il ribaltone, e fissando il punteggio sul 3-2 finale per l’Ilario Lorenzini.

Il Tabellino:

FILOTTRANESE – ILARIO LORENZINI 2-3 (1-0 p.t.)

FILOTTRANESE: Palmieri, Baccarini, Carnevali, R. Carboni, Dignani, M. Rossini, Romanski (71’ Chiaraberta), Corneli, Staffolani (75’ Nitrati), Marconi, A. Strappini (65’ Focante). All. Giuliodori

ILARIO LORENZINI BARBARA: Minardi, Aiudi (85’ Ruiu), Sanviti (69’ Disabato), Gregorini, N. Carboni, Cardinali, D. Rossini, Abbruciati (57’ Palazzi), Sabbatini, Sebastianelli, Morsucci (15’ M. Carboni). All. Sereni

ARBITRO: Belli (PU)
ASSISTENTI: Murarasu (AN), Frapiccini (MC)
RETI: 25’ M. Rossini, 60’ Staffolani, 62’ Aiudi, 72’ aut. Carnevali, 79’ Cardinali su rig.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa Barbara: risale dallo 0-2 ed espugna Filottrano

AnconaToday è in caricamento