Calcio

Fenucci "candida" l'Osimo Stazione: «Ci piacerebbe essere la sorpresa del torneo»

L'allenatore della squadra biancoverde analizza anche la sfida inaugurale del campionato, che lo vedrà impegnato nella "sua" Chiaravalle contro la Biagio Nazzaro retrocessa dall'Eccellenza

«Vorremmo essere la sorpresa positiva del campionato, ma dobbiamo partire con i fari abbassati, orecchie basse ma con occhi aperti e testa alta». Suona la carica mister Gianluca Fenucci, quando mancano pochi giorni all?esordio ufficiale dell?Osimo Stazione Conero Dribbling in campionato. Il debutto è previsto domenica, alle ore 15.30, sul campo della Biagio Nazzaro.

Ma come si presentano i ferrai all?appuntamento? Lo spiega il tecnico biancoverde: «Il fatto di aver riposato in Coppa può incidere? Forse, ma non credo sia un alibi. Anzi, avremo modo di sorprendere le rivali. Stiamo convivendo con qualche problema, ma in questo periodo è normale e credo che anche le avversarie stiano convivendo con insidie simili. L?importante è stato lavorare bene in questo mese, puntando principalmente a sistemare la condizione atletica. Nel frattempo, abbiamo iniziato a conferire idee tattiche e tecniche ai ragazzi, soprattutto ai nuovi, fuoriquota e non. La società ha fatto di tutto per metterci nelle migliori condizioni».

Il trainer dell?Osimo Stazione poi si affaccia sulla sfida con la Biagio, lui che è un chiaravallese doc, oltre a essere stato prima un giocatore e poi allenatore dei rossoblu (con oltre 100 apparizioni in totale): «Per me è una partita diversa, ma neanche così tanto. Sarà speciale tornare al Comunale, quello sì. Sono stato contento di essere stato invitato alla festa del centenario, credo di aver contributo a scrivere qualche bella pagina di storia della Biagio. E quest?ultima, ha dato tanto anche a me. Poi quando inizia la partita però tutte queste cose passano in secondo piano. Noi vogliamo partire bene, consapevoli del livello del nostro avversario. Vantano giocatori di spessore, e insieme ad altre 4-5 squadre si candidano a vincere il campionato. Non dovremo snaturarci ma giocare concentrati».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fenucci "candida" l'Osimo Stazione: «Ci piacerebbe essere la sorpresa del torneo»
AnconaToday è in caricamento