rotate-mobile
Calcio

Il Fabriano Cerreto mette le ali: ecco Di Nicola, l'Airone di Norcia

Il club biancorossonero perfeziona l'ingaggio dell'attaccante ex Spoleto, con cui ha realizzato 18 reti nell'ultimo torno di Eccellenza Umbra. Ufficiale anche l'arrivo di Riccardo Lucarino, centrale difensivo con trascorsi in serie D

Il Fabriano Cerreto pesca ancora in Umbria. Dopo la riconferma del bomber Stefano Del Sante, il club biancorossonero attinge nuovamente dal serbatoio extra-regionale ingaggiando Antonio Di Nicola, che va a rimpolpare il reparto offensivo dell’organico a disposizione di mister Farsi. Quello dell’attaccante classe 1997 non è un nome nuovo nel panorama marchigiano, avendo già indossato le casacche del San Marco Servigliano e del Camerino in Prima Categoria, timbrando undici reti. E’ però in Umbria che l’Airone di Cascia ha sfoderato le sue migliori performance: in Promozione 31 reti in tre stagioni tra Nuova Fulginium e Casa Del Diavolo, addirittura 28 nel torneo di Prima Categoria affrontato con la Vis Foligno, fino alla definitiva deflagrazione avvenuta nell'ultimo torneo, con 18 reti realizzate con la maglia della Ducato Spoleto che però non sono bastate ad evitare alla compagine verdegialloblù la retrocessione in Promozione. Al centro di diverse trattative di mercato (sondato dal Fanfulla e dalla Vigor Senigallia di serie D), Di Nicola ha però scelto Fabriano, mettendo a disposizione la sua qualità e le doti realizzative.

A potenziare, invece, il pacchetto arretrato, arriva Riccardo Lucarino. Rinforzo di qualità, quello del ventinovenne difensore nativo di Voghera, sotto il profilo della duttilità tattica (può giocare sia nella difesa a quattro che in quella a tre, come centrale di destra o di sinistra), ma anche dell’esperienza con oltre sessanta presenze collezionate nel campionato di serie D. Lucarino ha spesso respirato il profumo dell’alta classifica nel corso delle sue esperienze in giro per l’Italia: con l’Olympia Agnonese ha disputato la finale play-off per salire in C, ha vinto la Coppa Italia di Eccellenza abruzzese con il Vastogirardi che chiuse quel campionato al secondo posto, torneo poi vinto dal difensore con la casacca del Chieti. Nell’ultima stagione ha indossato le maglie di L’Aquila e Vergiatese, ed è pronto a mettere il suo bagaglio di esperienza al servizio del Fabriano Cerreto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Fabriano Cerreto mette le ali: ecco Di Nicola, l'Airone di Norcia

AnconaToday è in caricamento