rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, il programma della ventottesima giornata

Una graduatoria cortissima - le prime sei racchiuse in quattro lunghezze - rende incertissima la lotta per la vetta, attualmente occupata dall'Atletico Ascoli

A 270’ dalla conclusione della stagione regolare, è ancora l’incertezza a regnare sovrana nel campionato di Eccellenza. Il controsorpasso in vetta dell’Atletico Ascoli, maturato dopo il cambio di guida tecnica, rimescola ulteriormente le carte in tavola in questo arrivo al fotofinish: piceni attesi alla prova del nove nel match di cartello della ventottesima sul campo dell’Azzurra Colli, una delle sei squadre di testa – raggomitolate in quattro lunghezze – che guardano con interesse al primo posto. A -1 dalla capolista c’è il Fossombrone, che attende una Maceratese in palla dopo le tre vittorie consecutive buone per tagliare virtualmente il traguardo salvezza, mentre sul terzo gradino del podio un Montefano a quota otto risultati utili consecutivi sarà di scena al Comunale di Villa San Filippo ospite del Valdichienti Ponte.

In chiave play-off, riflettori puntati anche sul “Tubaldi” di Recanati, dove il Chiesanuova reduce dal secondo cambio di guida tecnica (interruzione del rapporto con mister Mazzaferro, ultime tre partite che verranno affrontate con un’autogestione da parte del gruppo squadra) aspetta un’Osimana che deve recuperare una lunghezza dal gruppo delle prime cinque. Dove staziona l’Atletico Gallo, che al “Carotti” si troverà di fronte la Jesina orfana del dimissionario Strappini e intenzionata a chiudere in bellezza un campionato deludente. Al “Montefeltro” si incrociano l’Urbino che non ha ancora abbandonato le speranze di rientrare nel giro degli spareggi promozione, ed un Fabriano Cerreto ormai destinato a soffrire nei play-out per mantenere la categoria. Nella volata per la salvezza, il Marina chiede strada al retrocesso Atletico Porto S.Elpidio per accorciare da chi la precede in classifica e scongiurare il rischio di precipitare direttamente in promozione, mentre il Castelfidardo ha l’occasione di fare bottino pieno contro la Sangiustese al momento virtualmente salva, ed agganciarla a quota 33 in graduatoria.

domenica 2 aprile ore 16:
Atletico Azzurra Colli – Atletico Ascoli (ore 15)
Urbino – Fabriano Cerreto (ore 15.30)
Castelfidardo
– Sangiustese
Chiesanuova – Osimana
Forsempronese - Maceratese
Jesina – Atletico Gallo
Marina – Atletico Porto S.Elpidio
Valdichienti Ponte – Montefano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il programma della ventottesima giornata

AnconaToday è in caricamento