Martedì, 21 Settembre 2021
Calcio

Per il Cus Ancona è tempo di amichevoli. Primo test match sabato con il Verbena

Il precampionato dei dorici prevede anche partite contro Recanati, Russi e Tre Colli. Reso noto il calendario: inizio in salita al cospetto di formazioni ben attrezzate come Massa, Sampdoria e Porto San Giorgio

Per la squadra di Mister Battistini arriva il momento di testare in amichevole il lavoro sin qui svolto durante la preparazione (Foto Ufficio Stampa Cus Ancona C5)

Massa al debutto, Villorba in casa, Sampdoria in trasferta, a seguire Fenice Venezia Mestre al PalaCus, poi il derby con il Porto San Giorgio. Non è un inizio morbido per il Cus Ancona, che per la prima volta in 26 anni di storia si appresta ad affrontare il campionato di serie A2. Prime giornate, insomma, che presentano sfide complicate, come conferma il mister Francesco Battistini: «Prima o poi dobbiamo incontrarle tutte, nelle prime 5 di campionato andremo a confrontarci con squadre di alta classifica, come Massa, Sampdoria e Porto San Giorgio. Non sarà un inizio di stagione semplice ma ci faremo trovare pronti, l’entusiasmo e la voglia di fare bene non mancano. Aspetto positivo il fatto che queste squadre poi nel girone di ritorno le incontreremo in casa, e sopratutto faremo a metà Ottobre la trasferta più lontana della stagione, quella di Genova contro la Sampdoria».

Ultima gara del 2021 in casa l’11 dicembre contro il Città di Mestre, poi turno di riposo e la sosta, quindi nuovamente in campo l’8 Gennaio a Lucrezia. Lo staff ha comunque già le idee chiare su come mettere a frutto il periodo di stop. «Il turno di riposo e la sosta natalizia – spiega il tecnico - ci daranno modo di ricaricare le batterie, effettuare un richiamo di preparazione e valutare le condizioni di ogni giocatore. Arriveremo alla pausa dopo tante partite di campionato».

Parallelamente al calendario ufficiale, c’è anche la lista di test match che i dorici affronteranno per rodare al meglio i motori in vista del debutto. Le gare verranno disputate al PalaCus di Posatora, a porte chiuse, tutte di sabato. Si comincia l’11 con il Verbena, sette giorni dopo arriverà il Recanati, il 25 sarà la volta del Russi ed infine, il 2 ottobre, derby con la Tre Colli. 
«Questi incontri ci diranno a che punto è la preparazione – conclude Battistini - e sopratutto l’intesa in mezzo al campo in vista dell’inizio del campionato. Il gruppo ha lavorato bene e con intensità, l’entusiasmo e la voglia di fare non mancano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il Cus Ancona è tempo di amichevoli. Primo test match sabato con il Verbena

AnconaToday è in caricamento