Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Cus Ancona, 3-3 col Russi in amichevole a due settimane dal via

Partita vera, finita in parità, come racconta Michele Ristè, allenatore in seconda della squadra dorica: «E’ stata una partita maschia, forse quello che ci voleva in vista dell’inizio del campionato»

A due settimane dall’inizio del campionato di serie A2 di calcio a 5, continua senza sosta la preparazione del Cus Ancona. Dopo gli allenamenti congiunti con Verbena e Recanati C5, sabato pomeriggio la formazione guidata da Francesco Battistini ha affrontato il Russi, squadra che milita nel campionato di serie B.

Partita vera finita 3 a 3, come racconta Michele Ristè allenatore in seconda del Cus Ancona: «E’ stata una partita maschia, forse quello che ci voleva in vista dell’inizio del campionato. Siamo partiti bene tenendo i ritmi piuttosto alti, poi con il trascorrere dei minuti siamo calati sotto il punto di vista fisico, dando modo al Russi di rientrare in partita recuperando due gol. Alla fine è finita 3 a 3 ma quello che contava era la prestazione, senza dubbio positiva sia per il Cus Ancona che per il Russi che si è dimostrato un valido avversario».

Una gara vera quella vista al Palacus di Posatora, con la formazione di casa ancora alle prese con una serie di giocatori fuori per infortunio: «Durante la preparazione sono cose che capitano – prosegue Ristè - e in questi casi si preferisce la prudenza piuttosto che rischiare di aggravare la situazione. Belloni, ad esempio, è uscito prima del tempo per una botta ad un piede, Baldassari non era disponibile, stessa cosa per Fioretti e il brasiliano Luizinho. Speriamo che in settimana alcuni di questi giocatori possano rientrare nel gruppo».
Sabato invece ultimo test con il Montesicuro, formazione anche questa che milita nel campionato nazionale di serie B.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cus Ancona, 3-3 col Russi in amichevole a due settimane dal via

AnconaToday è in caricamento