Sabato, 25 Settembre 2021
Calcio

Coppa Italia Promozione, prima giornata all'insegna dell'1-1

Punteggio in fotocopia per Ilario Lorenzini-Atletico Mondolfo Marotta, Passatempese-Osimo Stazione e Loreto-Filottranese. Attesa per Moie Vallesina-Portuali, seconda giornata prevista per mercoledì 22

Giornata inaugurale della Coppa Italia di Promozione con risultati in fotocopia per le formazioni provinciali, in attesa del quarto match in programma domenica (Moie Vallesina – Portuali Calcio, con inizio alle 15.30) e della seconda giornata che vedrà l’esordio nella competizione di Olimpia Marzocca, Sassoferrato Genga, Osimana e Vigor Castelfidardo.

Termina 1-1 il derby di Osimo tra Passatempese ed Osimo Stazione, con i padroni di casa più sulle gambe ed i giovani ospiti apparsi invece maggiormente pimpanti. Un tempo per parte nell’analisi complessiva di una sfida in cui i gol sono arrivati in rapida successione nella seconda metà di gara: Osimo Stazione che passa a condurre al 65’ con Bassotti cinturato in area e impeccabile dagli undici metri. Immediata la reazione dei locali che due giri di lancette più tardi agguantano il pari grazie al colpo di testa vincente di Mezzanotte sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

Un gol per parte anche tra Ilario Lorenzini e Atletico Mondolfo Marotta. Ospiti obbligati all’inferiorità numerica dalla mezz’ora del primo segmento di gara per l’espulsione di Tantuccio (doppia ammonizione) ma che riescono comunque a portarsi in vantaggio al 57’ grazie al penalty trasformato da Cordella e decretato per un atterramento in area, sugli sviluppi di un errato disimpegno difensivo. Il Barbara perviene al pareggio sette minuti più tardi grazie a Carboni su calcio di punizione dal limite dell’area.

Medesimo epilogo al “Capodaglio” di Villa Musone tra Loreto e Filottranese. Sono i locali a passare per primi grazie a Brugiapaglia che al 19’ – dopo un rapido capovolgimento di fronte seguente ad un corner battuto dagli ospiti – si invola e supera un paio di avversari, entra in area e batte Palmieri con un pallonetto. Al minuto 82 l’episodio che regala la parità alla Filottranese: Ciminari atterra Carnevali in area di rigore, l’arbitro decreta il rigore che Staffolani (vicino al gol già al 18’, con il palo a negare la gioia del gol) non sbaglia per l’1-1 finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Promozione, prima giornata all'insegna dell'1-1

AnconaToday è in caricamento