Calcio

Clementi carica la Vigor: «Pronti a candidarci per un posto tra le grandi»

Il tecnico dei rossoblu si dice soddisfatto dei progressi mostrati in precampionato, ed indica le pretendenti più accreditate per la lotta al vertice

La squadra rossoblu al lavoro durante una seduta di allenamento (Foto Ufficio Stampa Vigor Senigallia)

Ambizioni e idee chiare. E’ una Vigor Senigallia che è pronta a sistemarsi sui blocchi di partenza del prossimo torneo di Eccellenza pienamente consapevole delle proprie qualità, e con l’intenzione di inserirsi nel lotto delle pretendenti ad un posto nella nobiltà della graduatoria. Peraltro in una stagione importante per la società rossoblù, che festeggerà quest’anno il secolo di vita.
«Alla vigilia del campionato ci sono sempre le previsioni sulle favorite e sulle squadre in lizza per la vetta, e per quanto ci riguarda diciamo che puntiamo a gravitare nell’orbita delle migliori», conferma il tecnico della Vigor, Aldo Clementi. Che si sbilancia anche sulla lista delle rivali più accreditate. «Dico Valdichienti alla luce dell’ottimo mercato estivo, Atletico Ascoli, Atletico Gallo per aver puntellato un organico già competitivo la scorsa stagione, ma anche Jesina e Biagio Nazzaro sono molto interessanti. In quanto a noi, c’è da lavorare per crescere e salire in competitività partita dopo partita per dimostrare di poter stare lassù insieme alle formazioni meglio attrezzate».

Intanto, il precampionato ha dato dato un assaggio della bontà del lavoro svolto, con i primi confortanti risultati, sebbene mister Clementi preferisca giustamente dare maggiore peso ai progressi fatti registrare dal gruppo. «I riscontri...numerici nelle amichevoli fanno morale e danno entusiasmo, certo – spiega – ma io considero positiva la preparazione soprattutto perché abbiamo avuto la possibilità di essere sempre a pieno organico, senza grosse defezioni con alcune piccole eccezioni causate da qualche inciampo di carattere fisico. Così come sono stati incoraggianti gli esperimenti effettuati, indirizzati a provare soluzioni diverse grazie a giocatori spendibili in ruoli e posizioni sul campo differenti. Inoltre, i “nuovi” si sono subito integrati bene, e questo ci ha permesso di velocizzare il processo di amalgama con il resto del gruppo».

Ultimo test previsto sabato 4 settembre, tra le mura amiche contro l’Osimana. Poi, si va in scena: debutto stagionale la seconda domenica del mese sul campo della Biagio Nazzaro. «C’è ancora un po’ di tempo per sistemare le ultime cose – conclude il tecnico – ed anche per trovare quella continuità di rendimento nell’arco della gara che a volte ci manca. Ma siamo pronti: sarà un torneo equilibrato, e siamo pronti a fare la nostra parte».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clementi carica la Vigor: «Pronti a candidarci per un posto tra le grandi»

AnconaToday è in caricamento