Venerdì, 17 Settembre 2021
Calcio

Città di Falconara pluripremiata a Roma nella cerimonia di consegna dei Futsal Star

Ben quattro i riconoscimenti, relativi allo scorso torneo, assegnati al sodalizio falconarese. Presentati anche i calendari: per le "Citizens" esordio casalingo a Padova e prima trasferta a Bitonto

Foto di gruppo con premio in quel di Roma: mister Neri - al centro - con le giocatrici, il presidente Bramucci ed il dirigente Corinaldesi (Foto Ufficio Stampa Città di Falconara C5)

Subito il Padova delle ex Rubal e Marcelli al PalaBadiali il 10 ottobre. Poi, prima trasferta, a Bitonto per tornare in casa contro il Verona dell'altra ex De Angelis. È nel segno delle temibili neopromosse l’avvio della Serie A femminile 2021/2022 per il Città di Falconara che dopo aver sfiorato il double Coppa Italia-Scudetto rinnova la sfida alle avversarie. Soprattutto al Pescara (l’ex Montesilvano) Campione d’Italia da affrontare già a novembre per la Supercoppa Italia, il primo titolo in palio.
Campionato a 12 squadre con trasferte in Lombardia, Veneto, Lazio, Sardegna, Abruzzo e Puglia. La prima classica, Lazio – Città di Falconara, è prevista per il 14 novembre mentre l’anno solare si chiuderà e riaprirà con due big match casalinghi: al PalaBadiali di scena il Real Statte (19 dicembre) e il Pescara (9 gennaio). Il campionato si chiuderà il 24 aprile con Città di Falconara – Kick Off. Poi i playoff per incoronare la nuova regina tricolore.

«Intanto mando un abbraccio a Nona, Guti, Rubal e Marcelli che hanno cambiato squadra – dice il d.s. della società falconarese, Mirco Massa – ed alle quali va un grande in bocca al lupo per il prosieguo delle loro carriere. Noi sul mercato ci siamo mossi bene. Abbiamo due ottimi arrivi come Fifò e Janice Silva che promettono davvero bene sia dal punto di vista atletico che dal punto di vista tecnico oltre a Praticò e Polloni, giovani di belle promesse pronte per la loro prima esperienza in Serie A. Anche lo staff tecnico guidato da mister Neri è di primissimo ordine e quindi posso dire di essere estremamente soddisfatto. Tornando al campionato – prosegue Massa - non ci nascondiamo: puntiamo a vincere tutto quello che c'è da vincere ma ovviamente non giochiamo da soli. Nel femminile ci sono tante variabili, tutte le squadre si sono rinforzate e l'ultima parola spetta sempre al campo. Sono convinto che faremo una grande stagione e che sarà un bellissimo campionato. A questo punto speriamo che il Covid ci dia una tregua e si possa tornare ad aprire al pubblico che ci è tanto mancato lo scorso anno».

Il Salone d’Onore del Coni a Roma è stata la location designata non solo per la presentazione dei calendari, ma anche per l'assegnazione dei premi Futsal Star, gli awards attribuiti ai principali protagonisti della scorsa stagione. Incetta di riconoscimenti per il Città di Falconara: Massimiliano Neri migliore allenatore nel femminile, Taty miglior difensore, Marta miglior laterale, Pato Dal’maz miglior pivot.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Falconara pluripremiata a Roma nella cerimonia di consegna dei Futsal Star

AnconaToday è in caricamento