rotate-mobile
Calcio

Osimana, Mingiano indica la via: «Mantenere lo stesso spirito di sacrificio»

L'attaccante giallorosso parla degli ultimi 270' nel campionato di Eccellenza, che vede la squadra di mister Mobili inseguire un posto play-off. «Saranno tutte partite equilibrate, che si decideranno sull’episodio», commenta Mingiano

In questi ultimi 270’ di battaglia, l’Osimana ripartirà dalla sua prodezza. Una spettacolare rovesciata, gesto tecnico pregevole ma soprattutto determinante per i giallorossi nell’economia di uno scontro bloccato, come lo è stato quello contro l’Urbino. «Avevo tentato una sola volta di segnare di rovesciata, a Gallipoli – dice Marco Mingiano, autore della perla che ha permesso alla squadra di mister Mobili di intascare l’intera posta in palio - ma allora presi il palo. Appena ho visto la palla dietro, ho istintivamente pensato alla rovesciata, non avevo altro modo di colpirla: poi ho sentito il boato e sono esploso di gioia». L’affermazione nella sfida contro la formazione ducale è di capitale importanza in chiave play-off, ed avvicina nuovamente i giallorossi alle posizioni occupare dalle dirette concorrenti per un posto nella griglia degli spareggi promozione. Si trattava di uno scontro diretto, rivelatosi equilibrato come nelle previsioni della vigilia. «Avevamo preparato la partita al meglio – commenta Mingiano – ed ho visto una squadra “sul pezzo” sin dal primo minuto. Sono tre punti fondamentali per poter dire la nostra fino all’ultimo».

Ora, nella penultima trasferta di regular season, l’Osimana farà visita al Chiesanuova. Match che verrà disputato domenica sul prato verde del “Tubaldi” di Recanati. «Loro sono una squadra molto ben strutturata, li ho già conosciuti all’andata - dice Mingiano - e vorranno fare risultato. Puntano ad uscire dalla zona play-out ma ci siamo anche noi che crediamo ancora nei play-off». Quella contro la squadra maceratese sarà la prima di tre finali che faranno calare il sipario sul campionato. Sfide che si preannunciano complicate vista anche l’importanza della posta in palio. «Ci restano partite equilibrate, che si decideranno sull’episodio – conferma l’attaccante della formazione giallorossa – e sarà molto importante mantenere lo spirito di sacrificio delle ultime partite».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimana, Mingiano indica la via: «Mantenere lo stesso spirito di sacrificio»

AnconaToday è in caricamento