rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio Falconara Marittima

Ieri, oggi e domani: la Castelfrettese tra partnership, sogni e programmazione

Il direttore tecnico ed ex dorico Maurizio Zandegù ha fissato i programmi per il futuro ribadendo la collaborazione con l’Ancona

FALCONARA- Archiviata la stagione attuale è subito tempo di pensare al futuro per la Castelfrettese, società legata a stretto giro di contatto con la Cameratese. Il direttore tecnico ed ex dorico Maurizio Zandegù, ribadendo i programmi e le ambizioni, ha tracciato un primo bilancio esaltando anche l’affiliazione con l’Ancona:

«Per il settore giovanile dell’U.P. Castelfrettese e dell’U.S. Cameratese è stata una stagione storica. Prima l’affiliazione con l’Ancona, poi la riconferma dei nostri ragazzi nelle formazioni nazionali biancorosse e mi riferisco a Riccardo Stacchiotti, Ludovico Principi, Nicolò Brocaccini e Riccardo Modesti, un 2008, due 2009 e un 2010. Nei mesi scorsi per tutti i nostri tecnici c’è stata la possibilità di vivere un grande percorso di formazione con i tecnici del Villareal, una delle più importanti realtà della Liga spagnola, senza considerare i vari spunti di confronto che si sono susseguiti durante l’anno. Tra le cose più positive anche l’ufficialità della partnership con Estra Prometeo che fa capire come la strada intrapresa sia quella giusta. Sarebbe bello diventare il punto di riferimento per tutta la zona di Falconara a livello di calcio giovanile».

A proposito di Estra Prometeo, anche il presidente dell’azienda Marco Gnocchini ha ribadito la sua felicità per la riuscita dell’accordo: «Sono fiero ed orgoglioso di legare l'immagine di Estra Prometeo ad una società seria e organizzata come l'Up Castelfrettese-Us Cameratese. Conosco da tempo il direttore tecnico Maurizio Zandegù, so con quanta attenzione e dedizione si dedica al settore giovanile e alla crescita dei propri ragazzi valorizzando la risorsa umana e quella del territorio. Il calcio, lo sport in generale, deve ripartire proprio da queste prerogative. L'affiliazione tra la società e l'Ancona, inoltre, testimonia come il percorso sia stato condiviso con la prima società cittadina lavorando per il bene comune rappresentato dalla crescita dell'intero movimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ieri, oggi e domani: la Castelfrettese tra partnership, sogni e programmazione

AnconaToday è in caricamento