rotate-mobile
Calcio

Braconi fa esultare il Castelfidardo: Osimana battuta di misura nell'andata di Coppa Eccellenza

E' un guizzo dell'attaccante a decidere la sfida disputata a Chiaravalle per l'indisponibilità del "Mancini". Return match il 20 settembre al "Diana", con in palio il passaggio del turno

Il Castelfidardo fa suo il primo round degli ottavi di Coppa Italia Eccellenza. I fisarmonicisti, in quel di Chiaravalle per l’indisponibilità del ”Mancini”, piegano per 1-0 l’Osimana. Contro la compagine di mister Stefano Senigagliesi, rimaneggiata a causa di alcune defezioni, i ragazzi di mister Marco Giuliodori tengono bene il campo e conquistano un successo prezioso in vista del ritorno previsto per il 20 settembre al ”Diana”. Avvio con le due squadre che si studiano senza particolari sussulti: più intraprendente il Castelfidardo ma i portieri non corrono particolari pericoli. Braconi al 16’ mette una palla invitante disinnescata da Santarelli, mentre un minuto dopo è Nanapere a sfruttare un errore dell’Osimana ma la sua conclusione a tu per tu con l’estremo difensore giallorosso finisce alta. Al 19’ Fabbri si mette in proprio ma la sua botta dalla distanza sorvola di molto la traversa. L’Osimana cerca di innescare Tittarelli, senza troppa fortuna, mentre i fidardensi ci provano con le conclusioni da lontano: alla mezz’ora tenta la sorte Kurti senza successo. Il match scorre senza ulteriori scossoni e si va al riposo lungo a reti bianche.

Ripresa con i fisarmonicisti che si fanno vedere prima con una bella azione finalizzata da Miotto, senza successo, poi tocca a Nacciarriti a chiamare in causa Santarelli con un tiro centrale. Risponde Bugaro al 50’ da piazzato con una risposta efficace di Elisei. Al 56’ Rotondo dai 30 metri ci prova con una botta potente che non trova di poco la porta. La svolta arriva al 62’ quando Braconi, dopo un’azione convulsa nell’area di rigore piccola, riesce a trovare la deviazione vincente a porta vuota, su assist di Miotto. L’Osimana risponde subito con il fendente potente di Bambozzi che si stampa sul palo dopo la deviazione in tuffo dell’estremo difensore biancoverde. Al 67’ è il turno di Tittarelli con una bella girata ben bloccata a terra da Elisei. I ragazzi di mister Giuliodori tengono bene il campo e sfiorano il raddoppio all’85’ con il colpo di testa di Nanapere che non trova la porta. I ”senza testa” chiudono con diversi under in campo e i fisarmonicisti gestiscono il margine festeggiando al triplice fischio finale il successo.

Il Tabellino:

CASTELFIDARDO-OSIMANA 1-0 (0-0 p.t.)

CASTELFIDARDO: Elisei, Coppi (64’ Piazze), Fabbri, Cannoni, Fabiani, Rotondo, Kurti (64’ Fossi), Miotto, Napapere, E. Nacciarriti, Braconi, (81′ L. Nacciarriti) All. Giuliodori

OSIMANA: Santarelli, Micucci (54’ Fabiani), Mosquera, Borgese, A. Bellucci (75’ Marchesini)., Labriola, Montesano (68’ N. De Angelis), Calvigioni (78’ Alessandroni) Tittarelli, Bambozzi, Bugaro, All. Senigagliesi

ARBITRO: Tasso (MC)
ASSISTENTI: Dervishi (San Benedetto del Tronto), Gasparri (PU)
RETE: 62’ Braconi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braconi fa esultare il Castelfidardo: Osimana battuta di misura nell'andata di Coppa Eccellenza

AnconaToday è in caricamento