Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Castelfidardo, anche Morganti: domenica il debutto a Montecchio

La dirigenza ha perfezionagto l'ingaggio del ventiduenne difensore che ritorna a vestire il biancoverde dopo due anni: sarà a disposizione di mister Giuliodori nel debutto stagionale in Eccellenza, contro il K-Sport

In attesa del debutto nell’Eccellenza 2023/2024, il Castelfidardo rimpolpa la rosa con il graditissimo ritorno di Jacopo Morganti, volto già noto tra i fidardensi. Difensore versatile classe 2001, nonostante la giovane età può vantare un curriculum di tutto rispetto con esperienze in serie D con Notaresco, Castelnuovo Vomano e Montegiorgio, oltre al Castelfidardo con cui ha militato nell’annata sportiva 2021/22. Un elemento di spessore e qualità che va a rinforzare l’organico di mister Marco Giuliodori: il giocatore sarà già a disposizione per la “prima” di campionato in trasferta contro il K-Sport Montecchio Gallo, a cui i biancoverdi arrivano forti della brillante vittoria nel derby di Coppa contro l’Osimana. Per lui si tratta della prima esperienza in Eccellenza, dopo i campionati in serie D. «Sono legato a questi colori, a questa tifoseria e a questa piazza – afferma Morganti – che mi ha dimostrato sempre tanto affetto. Avevo voglia di rimettermi in gioco e per me sarà la prima volta in Eccellenza. Non vedo l’ora di iniziare».

Intanto, è già scattato il countdown per la “prima” di Eccellenza: si inizia in trasferta contro la K-Sport Montecchio – Gallo, squadra nata in estate dalla fusione tra la società neopromossa e la compagine di Gallo di Petriano, subito un avversario sulla carta temibile che può contare su diversi giocatori interessanti, tra cui Alberto Torelli e Lorenzo Paoli per citarne alcuni. I fisarmonicisti però arrivano all’appuntamento con il giusto morale dopo il vittorioso derby di Coppa con tanta voglia di confermare il risultato positivo ottenuto contro i giallorossi. «Ci troveremo di fronte una squadra allestita per vincere il campionato con dei nomi di rilievo – afferma il capitano biancoverde Gianmarco Fabbri – e noi arriviamo a questa sfida dopo l’affermazione contro l’Osimana che costituisce un’iniezione di fiducia importante. Ogni partita parte dallo 0-0 quindi ci presenteremo per cercare di fare risultato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo, anche Morganti: domenica il debutto a Montecchio
AnconaToday è in caricamento