rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Calcio

Il Castelfidardo accelera: Giuliodori in panchina, torna David ed arriva Cesca

L’inizio del mese di agosto coincide con la prima serie di novità in casa Castelfidardo. Al timone ci sarà l'ex tecnico della Filottranese, tra i pali l'estremo difensore di ritorno dall'Atletico Ascoli e come jolly il 25enne mediano di Corridonia

L’inizio del mese di agosto coincide con la prima serie di novità in casa Castelfidardo. La dirigenza biancoverde ha infatti comunicato che il nuovo allenatore per la prossima stagione sarà mister Marco Giuliodori. Un tecnico preparato con un bagaglio d’esperienza importante alle spalle, che arriva con tanto entusiasmo in questa piazza.
Giuliodori da calciatore ha militato tra C1 ed Eccellenza, vestendo le maglie di diverse compagini in tutta Italia, tra cui Fano, Fermana, Brindisi, Tolentino, L’Aquila, Jesina, Teramo, Lanciano, Tempio Pausania per poi chiudere la carriera alla Filottranese, società con cui è cresciuto calcisticamente. Proprio a Filottrano, sua città natale, inizia l’avventura da allenatore e per quasi un decennio siede sulla panchina biancorossa, conquistando una promozione dalla Prima Categoria alla Promozione e una Coppa Marche Prima Categoria, lanciando anche diversi profili giovani in prima squadra.

La società biancoverde ha provveduto poi a blindare la porta con un gradito ritorno tra le fila dei fisarmonicisti, ovvero quello di Simone David. Portiere classe ’93, ha vestito la maglia del Castelfidardo nelle stagioni 2019-20 e 2020-21, cogliendo la promozione nel campionato di Serie D. Portiere con un grande curriculum alle spalle, può vantare diversi campionati in serie D e Lega Pro con le casacche di San Sepolcro, Ancona, Bassano Virtus, Arezzo, S. Donato Tavarnelle, Jesina e Sassogenga. Nell’ultima stagione ha militato tra le fila dell’Atletico Ascoli.

La dirigenza ha inoltre comunicato di aver acquisito le prestazioni sportive di Matteo Cesca. Centrocampista classe 1997, nato a Corridonia, Cesca è un giocatore duttile che, oltre in mediana, può essere impiegato anche nelle retrovie.
Giocatore giovane ma con un bagaglio d’esperienza importante, il neo fidardense dopo aver militato nelle giovanili di Pescara e Padova, ha indossato le casacche di Maceratese, Civitanovese, Sangiustese, Tolentino, Monticelli facendo la spola tra serie D ed Eccellenza. Nell’ultima stagione ha militato in Svizzera, con il Chaux-de-Fonds e successivamente con l’SR Delèmont (terza serie del campionato elvetico), totalizzando 31 presenze e 5 reti. Ora il ritorno in Italia e l’inizio di questa nuova avventura in casa fidardense.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Castelfidardo accelera: Giuliodori in panchina, torna David ed arriva Cesca

AnconaToday è in caricamento