rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Calcio

Castelfidardo al cospetto del Chieti con un un Landi in più

I biancoverdi ospitano gli abruzzesi: mister Mangiapane avrà a disposizione sia Riggio - che ha esordito domenica scorsa - che il trentenne centrocampista proveniente dal Messina

Il Castelfidardo torna nuovamente al “Mancini” con l’obiettivo di fare punti. Avversario di turno per i fidardensi è il Chieti, squadra in salute, che nell’ultimo periodo è in serie positiva da sei turni, cinque vittorie ed un pareggio. Un test sicuramente impegnativo per i fisarmonicisti che nella precedente uscita hanno visto sfumare all’ultimo i tre punti ed hanno voglia di rivalsa, specialmente per cercare di scalare posizioni in classifica. Mister Benedetto Mangiapane ha lavorato, come sempre, intensamente in settimana per arrivare pronti a questa sfida e cercare il successo che manca da troppo tempo.

Tra l’altro il tecnico biancoverde dovrà fare a meno di Mataloni, squalificato, ma potrà contare su due nuovi innesti. Paolo Riggio ha già fatto il suo esordio domenica scorsa con i fidardensi - terzino sinistro promettente, classe 2002, che ha già militato in questa stagione nel Real Aversa e nel Matese – mentre sarà alla sua prima presenza Katio Lanci. Centrocampista classe 1992, giocatore esperto e con diverse esperienze interessanti alle spalle, è cresciuto nelle giovanili della Juve Stabia, dove si è messo in mostra, per poi passare alla Juniores del Ravenna ed iniziare il suo percorso tra serie D ed Eccellenza, con Cavese, Battipagliese, Real Milano, Libertas Stabia. Si è poi accasato in Spagna nella serie B iberica con esperienze importanti nel SD Buelma, AE Prat, CE Sabadell B tra il 2014 ed il 2020. Infine il suo rientro in Italia con il Messina con cui ha iniziato questa stagione.

«Sappiamo l’importanza di questa partita – commenta mister Benedetto Mangiapane – e dopo la prestazione di domenica ho visto i ragazzi molto amareggiati per l’epilogo, ma convinti che giocando con questa cattiveria potremo riuscire a portare a casa un risultato positivo». Calcio d’inizio domenica 6 marzo alle ore 14.30 al “Mancini” di Castelfidardo. Dirige l’incontro il signor Stefan Arnaut di Padova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo al cospetto del Chieti con un un Landi in più

AnconaToday è in caricamento