rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Niente miracoli a Chiaravalle: Biagio Nazzaro piegata dal Villa San Martino e fuori dai play-off

Sconfitta di misura per i rossoblù che terminano al sesto posto: per i pesaresi, che dovranno comunque battere l'Osimo Stazione ai play-out per restare in Promozione, il gol partita è stato realizzato da Marinelli a metà primo tempo

Nessun miracolo. Il Gabicce Gradara vince e si guadagna i “play off”, la Biagio perde malamente contro il Villa S. Martino, giocando sotto tono e svuotata di energie. Meritato il successo dei pesaresi, che rischiavano la retrocessione diretta e tirano un parziale sospiro di sollievo: per mantenere la categoria dovranno però battere a domicilio l’Osimo Stazione. Rossoverdi più pimpanti già all’inizio e decisi a dire la loro. Al 10’ subito grande occasione per la squadra di Cicerchia: il taglio di Pedini per Prodan soprende la retroguardia chiaravallese, Lanari rimedia come può per poi franare addosso a Carsetti, lanciatosi sulla palla. La direttrice di gara non ha dubbi e indica il dischetto: la conclusione fiacca di Carsetti è però respinta da Lanari, al secondo penalty disinnescato in sole tre gare giocate. Dopo una velleitaria conclusione di Rossini al 20’, il Villa S. Martino piazza l’acuto al 23’: Marinelli dapprima si fa ribattere la conclusione da Lanari, per farsi trovare poi pronto a centro area nel prosieguo dell’azione, lasciando il segno con un potente tiro dal basso verso l’altro.

La Biagio reagisce al 27’ quando Agostinelli, in uno dei rari affondi, serve un buon pallone a Montagnoli, sul cui colpo di testa si oppone Cocco, Marengo raccoglie la respinta e scarica sulla parte alta della traversa. Al 34’ Prodan ruba palla a Rossini e trova spazio per l’affondo, ma al limite dell’area il suo sinistro, centrale, non crea problemi a Lanari. Al 35’ Marinelli sorprende Lanari con un tiro cross che assume una traiettoria beffarda, ma è la traversa a negare al ragazzo, classe ’04, la gioia della doppietta personale. Al 38’ buona combinazione biagiotta con palla smistata da Cecchetti a Marengo, sul cui traversone arriva in corsa Montagnoli, allargando però troppo il “piatto”.

Ripresa assai più dimessa: ospiti rintanati e Biagio avanti per forza d’inerzia, ma senza lucidità. Per la prima azione degna di nota si deve aspettare il 70’: sul cross di Borocci il subentrato Indelicato prova a “piazzarla” sul palo più lontano, fallendo la mira. Veloce ripartenza di Balleroni al 72’, che si fa settanta metri palla al piede per poi concludere fuori dallo specchio della porta. Al 77′ buona combinazione Pieralisi-Borocci-Marengo, che arriva scoordinato sull’assist rasoterra del compagno e alza malamente un pallone invitante. È l’ultima emozione, si fa per dire, dell’incontro. Da Gabicce Mare arrivano prevedibili brutte notizie, i rossoblù finsicono con l’intorpidirsi del tutto al sole estivo e chiudono in sordina, conquistando comunque un più che onorevole sesto posto, dopo un girone di ritorno disputato alla grande.

Il Tabellino:

BIAGIO NAZZARO-VILLA SAN MARTINO 0-1 (0-1 p.t.)

BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Lanari, Agostinelli (70’ Pacenti), Marasca (72’ Domenichetti), Brocani, Terranova, Marengo (77’ Giacconi), Cecchetti, Rossini (46’ Indelicato), Pieralisi, Montagnoli, Borocci. All. Pazzaglia

VILLA SAN MARTINO: Cocco, Riceputi, Bonci, Paoli, Sanchini, Postacchini, Balleroni, Pedini, Carsetti (53’ Ascani), Prodan (85’ Guerra), Marinelli (67’ Mazzoni). All. Cicerchia

ARBITRO: Mancini (MC)
ASSISTENTI: Bellagamba (MC), Caporaletti (MC)
RETE: 23’ Marinelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente miracoli a Chiaravalle: Biagio Nazzaro piegata dal Villa San Martino e fuori dai play-off

AnconaToday è in caricamento