Calcio

Tomba versione "saracinesca", la Biagio esce indenne da Grottammare

Al "Pirani" la squadra di mister Malavenda conquista il primo punto stagionale: determinanti le parate dell'estremo difensore rossoblu, che al minuto 80 respinage anche un penalty di Mascitti

La Biagio Nazzaro soffre nella ripresa, ma conquista un punto prezioso grazie alle prodezze di Tomba che nell’ultima porzione di partita para anche un rigore, permettendo alla formazione chiaravallese di cancellare lo zero in classifica dopo il derby di sette giorni fa perso tra le mura amiche contro la Vigor Senigallia.

Privo di Carbonari e Cerolini e con Pierandrei e Marini non al meglio in panchina, il mister dei rossoblu Malavenda parte con quattro fuoriquota, arretrando Gregorini come interno di centrocampo e confermando Frulla al centro dell’attacco, supportato da Parasecoli e Ruzzier. Senza Jallow e con De Panicis al rientro tra i convocati dopo una lunga assenza, il tecnico dei padroni di casa Zazzetta ritrova Adami al centro del reparto avanzato, con Mascitti a sostegno.

Il Grottammare parte deciso ma rischia sulla conclusione dal limite di Gallotti che scheggia la traversa. Ci prova anche Parasecoli con una percussione fermata dall’uscita provvidenziale di Fatone. Dopo un rigore reclamato da Frulla sull’uscita scomposta del portiere locale, le due conclusioni dal limite di Cisbani e Adami sfiorano il bersaglio. La ripresa si apre con la ripartenza di Alighieri che saggia i riflessi di Tomba. Il numero uno rossoblù si ripete sul tentativo dal limite di Fiscaletti e si conferma ipnotico sul rigore di Mascitti, procurato da Adami e respinto dall’estremo difensore della Biagio al minuto 80, concludendo con una parata provvidenziale a tempo scaduto sul neo entrato Manni.

Il Tabellino:

GROTTAMMARE - BIAGIO NAZZARO 0-0

GROTTAMMARE: Fatone, Fuglini, Piunti, Carminucci, Traini, Tombolini (71’ Manni), Mascitti (84’ Haxhiu), Alighieri (88’ De Panicis), Adami, Fiscaletti, Cisbani. All. Zazzetta

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Terranova, Marasca, Giovagnoli, Bellucci (80’ Marini), Gallotti, Gregorini, Rossini (70’ Paccamiccio), Frulla (63’ Pieraliso), Parasecoli (75’ Falini), Ruzzier (75’ Pierandrei). All. Malavenda

ARBITRO: Chiariotti (MC)
ASSISTENTI: Amorello (PU) – Morganti (AP)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tomba versione "saracinesca", la Biagio esce indenne da Grottammare

AnconaToday è in caricamento