rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Calcio

Biagio Nazzaro, è notte fonda. Blitz Grottammare, salta Malavenda?

La rete di Jallow certifica lo stato di crisi della formazione rossoblu, che potrebbe affrontare la prossima trasferta di Urbania con un nuovo allenatore in panchina

Una Biagio piccola piccola cede al Grottammare e apre ufficialmente lo stato di crisi che comporterà, salvo ulteriori dilazioni che appaiono assai improbabili, il cambio della guida tecnica. Decide una rete di Jallow al 19′: il guizzante attaccante aggancia la palla giusta in velocità, resiste all’intervento di Brega, salta Tomba in uscita e infila a porta vuota. Il bottino dei biancocelesti poteva essere addirittura più cospicuo se Maya, altra punta veloce e abile nell’uno contro uno, avesse capitalizzato al meglio due occasioni propizie al 45′ del primo tempo e al 10′ della ripresa.

Di fonte alla concretezza del 3-4-3 schierato da Zazzetta la Biagio ha fatto ben poco: da segnalare soltanto una velleitaria conclusione di Ruzzier al 13′, un tiro debole di Frulla al 38′ e un calcio di punizione a rientrare di Gregorini, “pizzicato” da Palanca al 27′, che ha scheggiato la traversa. Troppo poco, soprattutto in relazione a un secondo tempo confusionario più che mai, condotto al piccolo trotto con una manovra “ingessata” e sterile, rimasta tale anche dopo gli ingressi di Pieralisi e Parasecoli, che non hanno sortito effetto alcuno. Di fronte a tanta pochezza, al Grottammare non sono certamente serviti sforzi sovrumani per portare a casa tre punti, che in riva all’Adriatico mancavano da ben quattro mesi.

Le facce scure dei giocatori e della dirigenza a fine gara preludono a quello che sembra essere lo scontato epilogo. Tutto lascia presupporre una decisione molto dolorosa ma, a questo punto, improcrastinabile. La società si esprimerà in merito: Giammarco Malavenda è una gran persona, un uomo che ha scritto pagine importanti della storia più recente della Biagio, ma sembra certo che non sarà lui a guidare i ragazzi nella prossima trasferta di Urbania.

Il Tabellino:

BIAGIO NAZZARO – GROTTAMMARE 0-1 (0-1 p.t.)

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Paradisi, Brega (64’ Pieralisi), Giovagnoli, Marini, Gallotti, Carbonari, Gaia (72’ Parasecoli), Frulla (64’ Paccamiccio), Ruzzier, Gregorini. All. Malavenda.

GROTTAMMARE: Palanca, A. Fiscaletti (76’ Pomili), Piunti, Quero, Ruggieri, Tombolini, Jallow (79’ Fuglini), S. Fiscaletti, Maya (76’ Orsini), Palestini, De Panicis (66’ Adami). All. Zazzetta

ARBITRO: Racchi (AN)
ASSISTENTI: Bellagamba (MC), Raschiatore (San Benedetto del Tronto)
RETE: 19’ Jallow

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagio Nazzaro, è notte fonda. Blitz Grottammare, salta Malavenda?

AnconaToday è in caricamento