rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Biagio Nazzaro, a Montefano per curare il "mal di trasferta"

La squadra di mister Malavenda, dopo il rinvio della sfida della scorsa settimana contro il Marina, cerca al Comunale dell'Immacolata di interrompere la striscia di sconfitte esterne, arrivata a quota quattro

Costretta al riposo forzato domenica scorsa per il rinvio del derby contro il Marina, la Biagio riprende il cammino nel campionato di Eccellenza con la sfida di domenica a Montefano, prima dell’infrasettimanale di giovedì 23 che chiuderà, salvo recuperi, l’anno solare. Dopo quattro sconfitte consecutive in trasferta, l’impellente urgenza è quella di muovere la classifica. Il Montefano di mister Paolo Menghini è in piena forma e si trova a un passo dalla zona play off: i viola hanno una ghiotta possibilità di incrementare la striscia positiva e il pronostico è tutto a loro favore.

Malavenda, tecnico della formazione chiaravallese, si trova tanto per cambiare alle prese con problemi di organico. Non saranno della partita né Gallotti (problema a un ginocchio), né Terranova. In forte dubbio anche Bellucci, rientrato da poco nei ranghi, che accusa un affaticamento muscolare. La società intano ha comunicato qualche variazione nel parco giocatori e precisamente tra gli “under”: dopo l’attaccante classe 2002 Thomas Falini al Senigallia Calcio, è stato risolto il prestito del centrocampista classe 2003 Mattia Toni (3 spezzoni di partita all’attivo nella stagione corrente), tornato al Csi Delfino Fano, società di appartenenza. I due sono stati rimpiazzati dagli arrivi del difensore Addisu Gatti, classe 2003, proveniente dalla Polisportiva Favl Cimini (società intercomunale facente perno sul comune di Vignanello, che dopo 13 giornate guida la classifica del girone A di Eccellenza laziale) e dal centrocampista anconetano Tomas Mosciatti, classe 2004, in forza alle giovanili dell’Ancona Matelica, il quale però potrà essere tesserato solo a partire dal prossimo 3 gennaio, alla riapertura del mercato delle società professionistiche.

Si gioca domani alle 14.30 al Comunale dell’Immacolata di Montefano. Dirigerà l’incontro Marco Serenellini della sezione di Ancona, assistito da Alberto D’Ovidio ed Emanuel Amorello, entrambi della sezione di Pesaro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagio Nazzaro, a Montefano per curare il "mal di trasferta"

AnconaToday è in caricamento