Calcio

Biagio imballata, Genghini e Montagnoli firmano il blitz del Fabriano

La formazione di Malavenda parte col freno a mano tirato prestando il fianco alle iniziative degli ospiti. Padroni di casa più convincenti nella ripresa, ma beffati nei minuti conclusivi e con un piede e mezzo fuori dalla Coppa di Eccellenza

L'ingresso in campo di Biagio e Fabriano, nel match valevole per la prima giornata della Coppa Italia di Eccellenza (Foto Ufficio Stampa Biagio Nazzaro Chiaravalle)

Si rigioca una gara ufficiale dopo un lungo letargo, ma stavolta il nuovo inizio è amaro per la Biagio Nazzaro, battuta dal Fabriano Cerreto e con un piede e mezzo già fuori dalla Coppa Italia Eccellenza. Negativo il primo tempo dei rossoblù, apparsi imballati e fisicamente meno in palla degli avversari. Più convincente la ripresa, con Paccamiccio a garantire maggior spinta nella corsia destra e Pieralisi in avanti a dar manforte a Pierandrei, ma è certo che per mister Malavenda ed il suo staff ci sarà ancora da lavorare per trovare la condizione ottimale, con l’inizio del campionato già alle porte.

Il Fabriano Cerreto chiude meritatamente in vantaggio il primo tempo, trovando la rete con un colpo di testa di Genghini al 32′, ma soprattutto mostrandosi più squadra rispetto ai rossoblù, che trovano comunque l’occasione propizia al 43′, minuto in cui Pierandrei ruba palla all’incerto Stortini e fila verso la porta, facendosi però respingere la conclusione dal portiere Santini.
Nella ripresa, dopo una debole conclusione di Parasecoli neutralizzata da Santini al 20′, la Biagio trova il pari al 25′ con Rossini, che dal dischetto trasforma in maniera impeccabile un penalty decretato per fallo di mano di Stortini. I ritmi scemano e le due squadre sembrano accontentarsi del pari, ma al 39′ un’ingenuità difensiva permette al reattivo Genghini, fiondatosi su una respinta di Tomba, di guadagnarsi il rigore. Montagnoli fa cilecca in prima battuta, facendosi ribattere la conclusione da Tomba, ma può ribadire comodamente in rete da due passi timbrando il 2-1.

In virtù del risultato maturato, la Biagio sarà ospite della Jesina nel prossimo turno, programmato per mercoledì 22 settembre. Domenica 12, alle ore 15.30, ci sarà invece l’esordio in campionato con la quotata Vigor Senigallia, ospite al Comunale.

Il Tabellino:

BIAGIO NAZZARO - FABRIANO CERRETO 1-2 (0-1 pt)

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Cerolini (46′ Paccamiccio), Marasca, Giovagnoli, Marini, Gallotti (46′ Pieralisi), Carbonari, Rossini, Pierandrei (77′ Ruzzier), Gregorini (84′ Brega), Parasecoli (84′ Falini). (A disp. Marziani, Marinelli, Frulla, Toni). All. Malavenda

FABRIANO CERRETO: Santini, Lattanzi, Crescentini, Pagliari, Stortini, Lispi, Montagnoli, Aquila (75′ Salciccia), Genghini, Carmenati (77′ Dolciotti), Storoni (88′ Mulas). (A disp. Cesaroni, Galletti, Giacometti, Fioranelli, Rossini, Romani). All. Pazzaglia

ARBITRO: Bini di Macerata
RETI: 32′ Genghini (F), 70′ Rossini su rig. (B), 85′ Montagnoli (F).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagio imballata, Genghini e Montagnoli firmano il blitz del Fabriano

AnconaToday è in caricamento