rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Calcio

Osimana, tappa a Colli del Tronto. Ruibal: «Vogliamo tornare a vincere»

I giallorossi in campo contro la terza forza del torneo, alla ricerca di un'affermazione che manca ormai da diverse settimane

Rotta verso San Benedetto del Tronto per cercare il riscatto. E’ l’Azzurra Colli il prossimo avversario che l’Osimana incontrerà nel suo cammino domenica, al Comunale di Colle Vaccaro dove i padroni di casa possono vantare una striscia positiva di nove incontri (ultima sconfitta risalente ad inizio ottobre, contro il Chiesanuova). «Loro saranno a caccia di punti come noi – dice Franco Ruibal, tra i volti nuovi della compagine giallorossa – ma noi dobbiamo fare di tutto per conquistarli». Punteggio pieno che manca ormai da qualche partita. L’ultima, quella contro il Fabriano Cerreto, è finita con un pareggio dal retrogusto più amaro che dolce. «Nei primi dieci minuti di gioco abbiamo pressato sempre, creando anche tre o quattro occasioni – ricorda Ruibal – a dimostrazione che volevamo vincere la partita».

A pesare qualche errore di troppo che i “senza testa” si propongono di non commettere più. «E’ stata la voglia di vincere che ha giocato contro di noi: a volte lasciavamo degli spazi, spostandoci tutti in attacco e trascurando un po’ la difesa». Sarà ora importante riprendersi, specialmente in un campionato che – proprio secondo il neo-arrivato Ruibal – «è molto equilibrato, dove non c’è nessuna vera capolista». L’attaccante argentino classe 1991, è tra i frutti della campagna acquisti invernale dell’Osimana. «Mi sto trovando benissimo. I tifosi già mi scrivono per incoraggiarmi ed ho trovato dei compagni che mi sostengono ed uno staff tecnico – ed in generale una società – davvero serio», racconta Ruibal, che conclude facendo la promessa di onorare al massimo questo torneo così competitivo e complicato e di “non mollare mai”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimana, tappa a Colli del Tronto. Ruibal: «Vogliamo tornare a vincere»

AnconaToday è in caricamento