rotate-mobile
Calcio

Portuali Ancona, a Mondolfo con un Ripanti in più

La squadra dorica, attualmente al secondo posto in classifica, fa visita all'Atletico ed in settimana ha perfezionato l'ingaggio del trentacinquenne centrocampista, che nel recente passato aveva già vestito la maglia dei Dockers

Con una quota salvezza ormai prossima ad essere raggiunta, ed un lusinghiero secondo posto che illumina il presente, i Portuali volgono con ottimismo lo sguardo in avanti. Non solo nel senso strettamente legato alla classifica che vede l’Osimana a cinque lunghezze di distanza, ed un match – quello con la Fermignanese del noto rigore assegnato e non calciato – il cui esito è ancora sub-judice in attesa delle decisioni degli organi competenti.
Nel frattempo, la famiglia dei “Dockers” si allarga ulteriormente: la società dorica ha comunicato di aver concluso il tesseramento per la restante parte della stagione sportiva 2021-2022 del centrocampista Vanni Ripanti. Il calciatore, espletata la burocrazia, è già a disposizione di mister Stefano Ceccarelli.

Ripanti, classe ’87, è cresciuto calcisticamente nell’Ancona fino ad esordire in Serie C1 con i biancorossi nella stagione 2006-2007. Successivamente ha indossato le maglie di Riccione (Serie D), Montegranaro (Promozione), San Marcello (Promozione), Biagio Nazzaro (Eccellenza), Osimana (Promozione), Dorica Torrette (Promozione), Della Rovere (Prima Categoria), San Costanzo (Seconda Categoria) e Marina (Eccellenza). Fino alla sospensione per il Covid, Ripanti aveva indossato la maglia dei Portuali in Prima categoria 2019-2020 e nel campionato – poi annullato – di Promozione 2020-2021.

Un ulteriore pedina a disposizione di mister Ceccarelli, con il pensiero che intanto va alla prossima sfida, che vedrà i dorici impegnati sul campo di un MondolfoMarotta il quale ha bisogno di punti per continuare a tenere a debita distanza la zona calda della classifica. Un match da non sottovalutare per i Portuali, che si troveranno al cospetto di un avversario alle prese con problemi di formazione tra infortuni gravi (sono fuori fino alla conclusione del torneo il capitano Luca Morganti, Alessio Tantuccio e Eric Marini), squalifiche (Alessandro Rosi è stato appiedato dal Giudice Sportivo per somma di ammonizioni) ed indisposizioni varie. La gara, in programma domani al “Longarini-Lucchetti” di Mondolfo, comincerà alle 15 e sarà diretta da Enrico Eremitaggio di Ancona, coadiuvato da Daniele Busilacchi e Davide Giannoni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portuali Ancona, a Mondolfo con un Ripanti in più

AnconaToday è in caricamento