rotate-mobile
Calcio

Jesina, la galoppata si ferma a Petriano: l'Atletico Gallo passa nel finale

La squadra leoncella, reduce da dieci risultati utili consecutivi, cade al "Comunale" per mano dei rossoblù che rimontano dallo 0-1 e piazzano con Barattini la stoccata decisiva nell'ultimo segmento di gara

Si interrompe al “Comunale” di Gallo di Petriano la lunga serie di risultati positivi della Jesina. Termina con una sconfitta maturata nel finale, per mano dell’Atletico, che rappresenta il secondo passo stagionale e si configura anche come occasione fallita per l’aggancio in vetta. Match che si era incanalato su bonari giusti per la formazione leoncella, che era riuscita a sbloccare il risultato nei minuti iniziali, ma una volta incassato l’immediato pareggio è arrivata la beffa nell’ultimo segmento di gara. Battuta d'arresto che stoppa il cammino della squadra di Strappini, ora nel bel mezzo della bagarre che si è sviluppata alle spalle della capolista Atletico Ascoli, fermata sul pari tra le mura amiche dall’Azzurra Colli nel big match di giornata.

Partono forte i biancorossi, che al 4’ trovano subito il gol dell’1-0 per merito di Jachetta, la cui conclusione perfora Elezaj. Superato lo sbandamento iniziale, la formazione pesarese si riorganizza ed al quarto d’ora si rende subito pericolosa con l’iniziativa di Peroni, il quale però non trova adeguata assistenza a centro area. E’ il preludio al gol del pareggio, che arriva un minuto più tardi: rete che porta la forma di Gaudenzi, che appena entrato per l’infortunato Costantini – costretto a dare forfait per un problema alla spalla – a tu per tu con Minerva non sbaglia e timbra l’1-1. Il pari fornisce un surplus di energie all’Atletico Gallo, che spinge con decisione alla ricerca del 2-1, sfiorato da Belkaid al 28’ direttamento su calcio d’angolo. Ultimi brividi nella prima frazione con il tiro di Barattini (determinante il salvataggio di Mazzarini, gettato nella mischia per Orlietti costretto a dare forfait), ed il palo colpito da Torelli poco prima del duplice fischio.

Ritmi più blandi al rientro in campo dopo il riposo, sebbene siano ancora i rossoblù a farsi vivi nell'area avversaria con Notariale al quarto d’ora e successivamente con l’inzuccata di Barattini, che gira in porta un traversone di Dominici ma alza troppo la mira. L’accortezza dei pacchetti arretrati limita le sortite offensive delle due squadre, al punto da far pensare come possa essere il pari l’epilogo più scontato. Ma al minuto 86, il Gallo trova il gol che decide la gara: Peroni scappa via sul versante sinistro, e porge all’accorrente Barattini che ha la lucidità necessaria per schivare Minerva e depositare in rete il pallone che vale i tre punti. Ride l’Atletico, che dà continuità al suo convincente percorso casalingo (quindici punti in sette gare interne), per la Jesina una battuta d’arresto che non sottrae nulla all’ottimo torneo sin qui disputato, ma che impone un pronto riscatto. A partire dal prossimo match, al “Carotti” contro la Sangiustese.

I Tabellini:

ATLETICO GALLO-JESINA 2-1 (1-1 p.t.)

ATLETICO GALLO: Elezaj, F. Fabbri (80’ Petrucci), Notariale, Dominici, Nobili, Giunti, Torelli, Peroni, Barattini, Belkaid (65’ Di Gennaro), Costantini (14’ Gaudenzi). All. Mariotti

JESINA: Minerva, Grillo (46’ Borgese), Cameruccio, Campana, Campomaggio, Orlietti (40’ Mazzarini), Giovannini, Garofoli, Iori, Jacchetta (65’ Trudo), Re (65’ Dolmetta). All. Strappini

ARBITRO: Chiariotti (MC)
ASSISTENTI: Ielo (PU), Giannelli (PU)
RETI: 4’ Jachetta, 16’ Peroni, 86’ Barattini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesina, la galoppata si ferma a Petriano: l'Atletico Gallo passa nel finale

AnconaToday è in caricamento