rotate-mobile
Calcio

La doppietta di Pierandrei illude la Biagio, Muratori la riprende

La squadra di Malavenda va al riposo sul doppio vantaggio, ma nella ripresa l'Atletico Gallo riesce a riequilibrare il match, negando alla squadra chiaravallese la gioia del primo successo esterno stagionale

La Biagio vola sul doppio vantaggio con la doppietta di Pierandrei, ma si lascia raggiungere recriminando per il penalty della sicurezza fallito dallo stesso attaccante jesino. L’Atletico Gallo mostra grande carattere risalendo la corrente con Muratori nella ripresa. Senza lo squalificato Ruzzier e gli infortunati Rossini e Terranova, Malavenda recupera all’ultimo momento il portiere Tomba, vittima di un problema muscolare contro l’Atletico Ascoli, e disegna per la prima volta la difesa a tre con Bellucci, il rientrante Giovagnoli e Marini. Sugli esterni agiscono Paccamiccio e Marasca, mentre il classe 2003 Toni debutta in mediana. In attacco viene scelto Pieralisi per affiancare Pierandrei. Con l’organico al completo Mariotti conferma il classe 2003 Marcolini tra i pali e propone per la prima volta dall’inizio l’ex Udinese, Pescara e Vis Pesaro Flavio Lazzari che supporta Muratori e Bartolini. All’insegna della qualità il centrocampo, formato da Magnanelli, Rizzato e il regista Ridolfi.

La Biagio colpisce al primo affondo con Pierandrei che fredda Marcolini da posizione defilata dopo aver saltato Dominici. La reazione dell’Atletico Gallo produce due opportunità per Magnanelli e Ridolfi, sventate da Tomba. La squadra di Malavenda contiene bene e raddoppia con Pierandrei che scarta il cioccolatino regalatogli da Pieralisi, bravo a rubar palla a Dominici. L’undici di Mariotti accusa il colpo, ma ha due fiammate con l’inzuccata a lato di Nobili e la conclusione ravvicinata di Muratori, sulla quale Tomba compie il terzo prodigio.

La ripresa si apre con la rete di Muratori che riapre la partita su assist di Magnanelli, bravo a recuperare palla a centrocampo. L’Atletico Gallo ci crede e sfiora il pari con Lazzari, che calcia male da due passi, e con l’incornata di Bartolini, sventata sulla linea di porta da Marini di tacco. La Biagio soffre, ma manca il tris con il neo entrato Parasecoli e con Pierandrei che alza la mira sul rigore da lui stesso procurato sull’uscita di Marcolini. La squadra di Mariotti resta in vita e agguanta il 2-2 con il solito Muratori, lesto a capitalizzare l’invito di Rizzato sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nel recupero Magnanelli spreca addirittura il sorpasso. Finisce così in parità un match spettacolare, ricco di emozioni e giocato a ritmi elevatissimi. L’Atletico Gallo evita il secondo stop casalingo dopo quello contro il Valdichienti al debutto. La Biagio vede sfumare in zona Cesarini il primo blitz, ma inanella il quarto risultato utile.

Il Tabellino:

ATLETICO GALLO – BIAGIO NAZZARO 2-2 (0-2 p.t.)

ATLETICO GALLO: Marcolini, Giunti (81’ Pontellini), Notariale (74’ Focarini), Dominici, Nobili, Rizzato, Magnanelli, Lazzari, Bartolini (75’ Belkaid), Ridolfi, Muratori. All. Mariotti

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Bellucci, Marasca (65’ Parasecoli), Giovagnoli, Marini (87’ Carbonari), Gallotti, Gregorini, Toni (56’ Marinelli), Pierandrei, Pieralisi (65’ Brega), Paccamiccio (77’ Cerolini). All. Malavenda

ARBITRO: Ercoli (FM)
ASSISTENTI: Marchei (AP), Bara (MC)
RETI: 6’ e 27’ Pierandrei, 56′ e 89’ Muratori

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La doppietta di Pierandrei illude la Biagio, Muratori la riprende

AnconaToday è in caricamento