rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Jesina in panne a Colli del Tronto: Filipponi e Romanazzo fanno gioire l'Atletico

Padroni di casa che tornano al successo dopo quattro pareggi interni consecutivi. Il match si decide nel quarto d'ora finale: una punizione ed un'azione di contropiede stendono i biancorossi

Il 2-0 finale per i padroni di casa interrompe la striscia di pareggi delle due squadre. Quelli casalinghi dell’Atletico Azzurra Colli, ben quattro con Atletico Gallo, Sangiustese, Valdichienti e Castelfidardo, e quelli esterni della Jesina, che aveva fermato a domicilio non solo la capolista Atletico Ascoli ma anche l’Osimana al “Diana”. Il match si decide nel quarto d’ora conclusivo, e regala tre punti alla squadra di Stallone che rientra nella zona play-off, per la quale sono in bagarre otto squadre racchiuse in tre lunghezze. Primo tempo in cui gli ospiti si rendono pericolosi con due iniziative di Giovannini, la prima si conclude con un tiro che si perde sul fondo e la seconda con l’inzuccata di Iori che trova pronto Scartozzi. Il Colli risponde con lo scatenato Ciabuschi che però al momento del tiro viene fermato.

La ripresa si apre con il predominio territoriale della Jesina che sfiora la rete con una conclusione di Nazzarelli, il quale non inquadra lo specchio della porta. Stallone apporta alcune contromisure, pescando dalla panchina Alfonsi e Del Marro a riequilibrare il centrocampo. L’Atletico piano piano prende in mano le redini del match anche grazie a una sontuosa prestazione di Alighieri, quest’oggi il migliore dei suoi per distacco. Alla mezz’ora giocata di Petrucci per Ciabuschi, il portiere esce a valanga anticipandolo in maniera forse fallosa ma l’arbitro lascia correre tra le proteste generali. Ma il Colli cresce e al 75’si guadagna una punizione: sul pallone Filipponi che scaglia un siluro il quale si infila rasoterra alle spalle dell’incolpevole Sansaro.

La Jesina ora pigia sull’acceleratore ma Aliffi, Fazzini e Filipponi chiudono ogni varco. Il forcing dei leoncelli lascia spazio al contropiede dei padroni di casa, che al minuto 83 sciupano il pallone in situazione di tre contro uno con Del Marro, Ciabuschi e Petrucci, ma al 94’ mettono al sicuro i tre punti. Azione meravigliosa di Alighieri che taglia il campo e offre all’occorrente Romanazzo appena entrato la palla perfetta: il talentuoso attaccante mette a sedere Mazzarano e batte Sansaro. Il Colli festeggia così una vittoria importantissima che la piazza al secondo posto in coabitazione con Osimana e Montefano.

Il Tabellino:

ATLETICO AZZURRA COLLI-JESINA 2-0 ( 0-0 p.t.)

ATLETICO AZZURRA COLLI: Scartozzi, Cancrini (55’Alfonsi), Acciarri, Aliffi, Filipponi, Alighieri, Petrucci (88’ Zadro), Fazzini, Ciabuschi (85’ Romanazzo), Gesuè, Jallow (55’ Del Marro). All. Stallone

JESINA: Sansaro, Mazzarano, Martedì, Belfiore, Campana, Capomaggio, Jachetta (51’ Trudo), Lu. Giovannini, Iori, Li. Giovannini, Nazzarelli (85’ Ciaravella). All. Strappini

ARBITRO: Sarnari (MC)
ASSISTENTI: Tidei (FM), Marchei (AP)
RETI: 75’ Filipponi, 94’ Romanazzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesina in panne a Colli del Tronto: Filipponi e Romanazzo fanno gioire l'Atletico

AnconaToday è in caricamento