rotate-mobile
Calcio

Atletico Ascoli-Marina, il commento dei due tecnici

«Dovrebbe essere il terzo gol che prendiamo nei primissimi minuti della ripresa – dice il tecnico dell’Atletico Ascoli, Luigi Giandomenico - ed ora dobbiamo crescere, perché in un torneo così equilibrato non si possono lasciare punti per strada»

Un tempo per parte, un punto per parte: questo il sunto di un Atletico Ascoli-Marina che ha visto due formazioni affrontarsi a viso aperto cercando una vittoria che ne avrebbe rilanciato ulteriormente le ambizioni in una classifica che le vede a battagliare nella zona play-off. Meglio i padroni di casa nel primo segmento di gara, ospiti che invece hanno riequilibrato le sorti della sfida subito dopo l’intervallo, rischiando anche il colpaccio nel corso dei secondi 45’.

«Se non sbaglio dovrebbe essere il terzo gol che prendiamo nei primissimi minuti della ripresa – dice il tecnico dell’Atletico Ascoli, Luigi Giandomenico - ed incassare il pareggio su un’azione di contropiede seguente ad un calcio d’angolo in nostro favore è una di quelle cose che mi fa davvero arrabbiare, perché significa mancanza di attenzione. E’ stata una gara combattuta, non bella, abbiamo giocato un primo tempo in cui siamo riusciti a creare diverse occasioni da gol ed a sbloccare il punteggio ed il rammarico è legato al fatto che i tre punti erano alla nostra portata ma non siamo riusciti a vincerla. Ora torneremo a lavorare in settimana – conclude il mister della squadra picena - curando ancora meglio i dettagli e le piccole cose che a volte possono fare la differenza, perché in un campionato così equilibrato è necessario crescere in fretta: lasciare punti per strada è un lusso che non ci possiamo permettere».

«In quest’ultimo periodo stiamo seminando bene – commenta l’allenatore del Marina, Nico Mariani - ma non riusciamo a raccogliere i frutti del nostro lavoro. E’ stata un po’ una costante nelle ultime uscite, ed anche oggi abbiamo fatto un secondo tempo di grandissimo livello, dopo una prima frazione comunque buona. Alla fine abbiamo anche avuto la possibilità di portare a casa l’intero bottino, ma comunque va bene così».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletico Ascoli-Marina, il commento dei due tecnici

AnconaToday è in caricamento