rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Calcio

L'Atletico va veloce, la Jesina lo raggiunge due volte

E' un 2-2 preziosissimo quello ottenuto dalla squadra leoncella sul campo della capolista Atletico Ascoli, che mantiene leadership in graduatoria ed imbattibilità casalinga

Il 2023 della Jesina comincia con prezioso pareggio sul campo della capolista Atletico Ascoli. Un punto che fa il paio con quello preso nel derby del “Diana” di Osimo in occasione dell’ultima sfida del 2022, a conclusione di un dicembre senza vittorie che ha fatto perdere contatto con la zona play-off della classifica. Prima partita del nuovo anno anche per l’Atletico di mister Giandomenico contro un avversario storicamente ostico e difficile da affrontare. Nei primi minuti le due squadre si studiano ma poi è l’Atletico Ascoli a prendere in mano il pallino del gioco. Al 13’ punizione di Minnozzi con Minerva che devia il pallone in angolo. Sul seguente corner Vechiarello calcia direttamente in porta sorprendendo l’estremo difensore ospite per la rete del vantaggio piceno. Al 33’ arriva la grande occasione per Minnozzi che entra in area defilato e calcia da buona posizione, non trovando però la porta. Due minuti più tardi risponde la Jesina: tentativo affidato a Iori che, però, alza troppo la mira. Primo tempo che si chiude con un’altra ghiotta palla gol per i locali: Di Ruocco dai venti metri lascia partire una sassata che si stampa sul palo a Minerva battuto.

Al rientro delle squadre dagli spogliatoi dopo l’intervallo, la Jesina ristabilisce l’equilibrio: al 53’ Capomaggio è puntuale a deviare in rete un corner di Giovannini. La Jesina prende così coraggio, e si fa viva nell’area bianconera con l’ex di turno Iori – al 55’ ed al 58’ – senza però riuscire ad impensierire Novi. Al 60’ tornano in vantaggio i padroni di casa: Minnozzi posiziona la palla sulla sua mattonella e su punizione batte Minerva, con la complicità di una deviazione della barriera. Scoppiettante il finale, con la squadra leoncella che spinge alla ricerca del pari: al 79’ ci prova Nazzarelli al volo senza però inquadrare il bersaglio, ma al minuto 87 Iori – dopo aver sfruttato una perfetta imbucata – timbra la rete del 2-2 rimontando per la seconda volta l’Atletico. Ultimo brivido in pieno recupero: al 92’ Filiaggi si trova a tu per tu con Minerva, il quale però gli sbarra efficacemente la strada blindando il pareggio.

Il Tabellino:

ATLETICO ASCOLI-JESINA 2-2 (1-0 p.t.)

ATLETICO ASCOLI: Novi, Marucci, Casale, Sabatini, Gabrielli, Mattei, Di Ruocco (83’ Esposito), Ambanelli (69’ Di Matteo), Traini, Minnozzi (83’ Filiaggi), Vechiarello. All. Giandomenico

JESINA: Minerva, Grillo, Martedì (76’ Dentice), Capomaggio, Borgese, Belfiore, Re (76’ Trudo), Garofoli (67’ Campana), Iori, Giovannini, Nazzarelli (90’ Ciavarella). All. Strappini

ARBITRO: Ercoli (FM)
ASSISTENTI: Gasparri (PU), Tidei (FM)
RETI: 13’ Vechiarello, 53’ Capomaggio, 60’ Minnozzi, 87’ Iori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Atletico va veloce, la Jesina lo raggiunge due volte

AnconaToday è in caricamento