Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Ancona, c'è il lieto fine auspicato (e previsto): il club biancorosso ammesso in soprannumero alla Serie D

La comunicazione arrivata nella mattinata dalla Figc dà il via libera alla partecipazione della squadra dorica alla quarta serie, in attesa che la dirigenza adempia alle ultime prescrizioni previste dal Dipartimento Interregionale-LND per l’iscrizione

ANCONA – Per alcuni un “pro-forma”, per altri un epilogo annunciato, perché le indiscrezioni trapelate avevano comunque permesso di guardare con moderato ottimismo alla positiva conclusione dell’operazione. Però, la notizia arrivata da Roma nella mattinata di sabato permette all’Ancona calcistica di tirare il tanto agognato sospiro di sollievo. Il club biancorosso disputerà il prossimo anno il campionato di serie D, come annunciato dalla FIGC a 48 ore di distanza dal viaggio del sindaco del capoluogo Daniele Silvetti nella Capitale (per la consegna della documentazione insieme al presidente Gianluca Brilli) ed in anticipo rispetto alle previsioni, che indicavano in lunedì la data in cui si sarebbe acceso il semaforo verde.

Il comunicato della Federazione Italiana Gioco calcio recita: “Con la presente si comunica che il Presidente Federale, s’intesa con il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, ai sensi dell’art 52, comma 10, delle NOIF, con delibera in data odierna, ha ammesso in soprannumero al campionato di Serie D, organizzato dal Dipartimento Interregionale-LND per la stagione sportiva 2024/2025 la società S.S.C. Ancona, a condizione che la stessa adempia entro il termine dell’11 luglio 2024, alle prescrizioni previste dal Dipartimento Interregionale-LND per l’iscrizione al predetto Campionato”.

Resteranno quindi da sbrigare le ultime formalità entro il termine ultimo indicato – giovedì prossimo – per completare l’operazione Serie D. Intanto, il club sta già parallelamente lavorando per cominciare ad allestire organigramma, staff tecnico e ragionare sulla rosa da allestire. La paura, insomma, lascia il posto a quella “distensione” che solo poco tempo fa sembrava un miraggio. E permette anche di far materializzare quel senso di attesa: per sapere quali saranno le sembianze della “nuova” Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, c'è il lieto fine auspicato (e previsto): il club biancorosso ammesso in soprannumero alla Serie D
AnconaToday è in caricamento