Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Due gioielli di Sereni e Rolfini lanciano l’Ancona: al Del Conero il Pontedera va ko

I dorici conquistano tre punti pesantissimi nella propria tana contro i toscani di mister Maraia. Decisivi nel 2-0 finale i goal di Sereni e Rolfini arrivati entrambi nella ripresa. Nel primo tempo errore dal dischetto per Moretti

Festeggia nel migliore dei modi la riapertura della curva nord (popolata da circa 1500 sostenitori dorici che non hanno mai fatto mancare il loro calore) del Del Conero l’Ancona Matelica che nella sua tana piega 2-0 il Pontedera. La formazione di Gianluca Colavitto, dopo un primo tempo non proprio convincente caratterizzato dal rigore fallito da Moretti al quattordicesimo, alza i ritmi nella ripresa confezionando la sua vittoria. Al quattordicesimo è una prodezza balistica di Sereni a sbloccare il punteggio mentre, al trentaduesimo, è Rolfini con un diagonale millimetrico a non lasciar scampo ad Angeletti fissando il 2-0 che vale tre punti in casa dorica con la classifica che, adesso, recita quota sette punti all’attivo. Da segnalare nel primo tempo l’infortunio muscolare a capitan Papa (sarà valutato nei prossimi giorni), sostituito da Gasperi, e nella ripresa il forfait fisico del direttore di gara Luongo con ingresso il campo del quarto uomo Rutella.

ANCONA MATELICA-PONTEDERA 2-0

ANCONA MATELICA (4-3-3): Vitali; Tofanari (Dal 37st Noce), Masetti, Iotti, Di Renzo; D’Eramo (Dal 37st Ruani), Papa (Dal 24’ Gasperi), Iannoni; Rolfini, Moretti, Sereni (Dal 37st Faggioli) All. Colavitto

PONTEDERA (3-5-2): Angeletti; Shiba, Matteucci, Espeche; Perretta (Dal 35st Mattioli), Benedetti (Dal 25st Catanese), Caponi (Dal 35st Benericetti), Barba (Dal 43st Marianelli), Milani (Dal 43st Parodi); Magnaghi, Mutton All. Maraia

Arbitro: Luongo di Napoli

Reti: 14st Sereni, 32st Rolfini

Note: ammoniti Angeletti, Caponi, Tofanari, Mutton, Matteucci, Magnaghi; espulsi; angoli 4-8; recupero 2’+10’; spettatori 2110 per un incasso di 19918 euro; Angeletti al 13’ para un rigore a Moretti, al 23’ sostituito l’arbitro Luongo per un infortunio muscolare dal quarto uomo Rutella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due gioielli di Sereni e Rolfini lanciano l’Ancona: al Del Conero il Pontedera va ko

AnconaToday è in caricamento