Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Ancona-Pontedera, Colavitto e Sereni: «Curva fondamentale, godiamoci i tre punti»

Il tecnico dorico e l’autore del primo gol hanno commentato il 2-0 rifilato dai dorici al Pontedera. Nelle loro parole non sono mancati ovviamente i ringraziamenti alla curva nord per il sostegno incessante

Un 2-0 costruito anche, e soprattutto, sull’entusiasmo trasmesso dalla curva nord (riaperta dopo quattro anni dall’ultima volta) con gli ultras biancorossi che hanno dato la spinta vitale all’Ancona per superare 2-0 il Pontedera al Del Conero. Soddisfatto il tecnico Gianluca Colavitto che ha così commentato nel dopo gara

«Non esistono copioni preimpostati, le partite vivono di momenti e di episodi. Ripeto, lo spogliatoio ha sposato il progetto della società, i giocatori stanno dando tutto e sono molto felice quando arrivano delle soddisfazioni. Se preferisco un’Ancona arrembante o un’Ancona con l’elmetto? La preferisco da tre punti. Sereni ha sempre giocato dall’inizio è vero ma tendo a non definire nessuno dei miei giocatori insostituibili».

Lo stesso Sereni non ha nascosto la sua gioia: «Segnare davanti ad una curva così è un’emozione indescrivibile, ho ancora l’adrenalina addosso. Per quanto riguarda la partita ci prendiamo questo successo che ci consente di dare continuità ai risultati ottenuti con Olbia e Grosseto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona-Pontedera, Colavitto e Sereni: «Curva fondamentale, godiamoci i tre punti»

AnconaToday è in caricamento