Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

L’Ancona verso il Pontedera, mister Colavitto: «Guai a sentirsi appagati dopo Avellino»

Nelle parole della vigilia in vista del match tra i dorici e i toscani il tecnico napoletano ha tracciato la rotta da seguire per conquistare punti pesanti in classifica. Out Delcarro, in avanti spazio a Rolfini

Torna al Del Conero, che riaprirà le sue curve nord e sud dopo oltre quattro anni dall’ultima volta, l’Ancona Matelica di Gianluca Colavitto. Domani alle 17.30, i dorici affronteranno il Pontedera di mister Maraia nella speranza di dare continuità ai risultati dopo i quattro punti ottenuti con Olbia e Grosseto. Continuità anche e soprattutto dopo il blitz di mercoledì in Coppa Italia che ha consentito alla formazione biancorossa di sbancare il Partenio di Avellino e approdare agli ottavi di finale con la Viterbese (3 novembre ad Ancona):

«Guai a sentirsi appagati dopo la vittoria in Coppa Italia – ha spiegato Colavitto nella conferenza dopo la rifinitura di oggi al Del Conero. Il Pontedera merita la massima attenzione, affrontiamo una squadra temibile e consolidata con degli over di categoria che sanno far male. Dovremo fare una gara importante. Sulla carta affrontiamo un 5-3-2 molto camaleontico, multiforme che diventa ovviamente un 3-5-2. Bisognerà essere bravi a mantenere la palla come riferimento occupando il campo in maniera razionale».

A livello di formazione out Delcarro (si teme un mese di stop per il centrocampista dopo l’infortunio muscolare di Avellino) mentre Avella e Del Sole dovrebbero accomodarsi in panchina. In avanti spazio a Rolfini che ritrova così una maglia da titolare. Al momento, parlando di prevendita (tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’Ancona Matelica), è stata toccata quota 1600 biglietti venduti con 1200 tagliandi staccati per la curva nord (su un totale di 1500 per il settore dove prenderà posto la tifoseria organizzata biancorossa).

PROBABILI FORMAZIONI

ANCONA MATELICA (4-3-3): Vitali; Tofanari, Masetti, Iotti, Di Renzo; D’Eramo, Papa, Iannoni; Rolfini, Moretti, Sereni All. Colavitto

PONTEDERA (3-5-2): Sposito, Shiba, Matteucci; Espeche; Perretta, Benedetti, Caponi, Barba, Milani; Magnaghi, Mutton All. Maraia

Arbitro: Luongo di Napoli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ancona verso il Pontedera, mister Colavitto: «Guai a sentirsi appagati dopo Avellino»

AnconaToday è in caricamento