rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Calcio

Musica e magia, l’Ancona regala spettacolo al Benelli: poker e rotta sui playoff

I dorici si impongono con un nettissimo 0-4 nella tana della Vis Pesaro blindando il sesto posto. Rolfini chiude in vetta alla classifica marcatori

PESARO- Un’Ancona scintillante quella che regala spettacolo al Benelli di Pesaro imponendosi 0-4 sulla malcapitata Vis e blindando il sesto posto in classifica. Pomeriggio di grande gioia per i circa 460 tifosi dorici presenti che hanno apprezzato una formazione brillante ed incisiva. Una grande iniezione di fiducia verso i playoff che inizieranno domenica prossima.

Primo tempo scoppiettante dell’Ancona. I dorici si trovano a meraviglia e sfruttano uno schieramento apparso troppo spregiudicato da parte della Vis. All’undicesimo è Delcarro a sbloccare il risultato sugli sviluppi di una pregevole azione personale. Per il centrocampista è la rete numero quattro in questa stagione. Neanche il tempo di abituarsi al vantaggio e, sette minuti dopo, Sereni raddoppia al termine di una bellissima azione corale. C’è tempo anche per il tris di Faggioli bravo ad avventarsi su una palla mal respinta da Farroni. Nella ripresa la musica non cambia, il Cobra Rolfini timbra il cartellino al diciassettesimo (chiudendo in vetta alla classifica marcatori con diciotto centri insieme a Luca Zamparo della Reggiana) con l’Ancona che arriva in carrozza alla fine facendo esordire anche il giovane esterno offensivo Christian Pecci.

Da segnalare, al quarantesimo del primo tempo, un malore nella gradinata scoperta occupata dalla tifoseria pesarese subito preso in carico dal personale sanitario. In tribuna al Benelli anche l’ex capitano dorico Simone Rizzato accompagnato da Giacomo Ridolfi, un altro dall’importante passato tra i professionisti. L’Ancona beneficerà di due giorni di riposo per poi ritrovarsi martedì pomeriggio al Paolinelli. Nel radar c’è già il primo turno playoff, in programma il 1°maggio (orario da definire nella prossima riunione di Lega Pro del 26 aprile), contro l'Olbia.

VIS PESARO-ANCONA 0-4

VIS PESARO (3-5-2): Farroni; Manetta, Gavazzi, Cusumano; Saccani, Acquadro, Marcandella (18st Tonso), Besea (1st Rossi), Rubin (1st Eleuteri); Gucci (18st Silenzi), Cannavò (33st De Respinis) All. Banchini

ANCONA (4-3-3): Vitali; Tofanari (10st Noce), Masetti, Bianconi (35st Iotti), Maurizii; D’Eramo (27st Sabattini), Papa (35st Ruani), Delcarro; Rolfini, Faggioli, Sereni (35st Pecci) All. Colavitto

Arbitro: Turrini di Firenze

Reti: 11’ Delcarro, 18’ Sereni, 22’ Faggioli, 17st Rolfini

Note: ammoniti Gavazzi, Acquadro, Rubin, Besea, Masetti espulsi, angoli 5-1, recupero 3’+4', spettatori 1929; incasso 13.000 euro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e magia, l’Ancona regala spettacolo al Benelli: poker e rotta sui playoff

AnconaToday è in caricamento