Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Riflettori finalmente accesi al "Del Conero": l'Ancona ospita il Gubbio

Dopo il pareggio di Chiavari contro l'Entella, debutto casalingo stagionale per i biancorossi contro la formazione umbra, che in attacco schiererà l'ex di turno Alessio Di Massimo

Casa dolce casa. Per l’Ancona giunge il momento del secondo abbraccio con il popolo biancorosso, dopo quello tributato dai supporters in occasione della presentazione alla città. Ad una settimana di distanza dall’esordio in campionato, che ha portato in dote il pareggio in quel di Chiavari contro l’Entella, la formazione di Donadel debutterà al “Del Conero” nel match valevole per la seconda giornata del girone B di Lega Pro. L’avversario di turno è il Gubbio, schierato nella griglia di partenza della stagione 2023/2024 con l’etichetta di potenziale outsider e reduce dal pareggio casalingo contro il neopromosso Pineto.

La squadra umbra si presenta al via profondamente rinnovata, ed ha nel comparto avanzato un notevole punto di forza. Ispirato dalla giocate di Marco Spina, brevilineo trequartista cresciuto nelle giovanili di Entella e Spal, i rossoblù possono infatti contare sull’ex di turno Alessio Di Massimo (undici centri e sei assist nello scorso torneo coi dorici) e sulla prima punta scuola Juventus King Udoh, prelevato dal Cesena, con Alessandro Galeandro arrivato in prestito dal Lecco come alternativa, dopo l’annata passata con la maglia dell’Alessandria dove ha sfiorato la doppia cifra nella casella delle reti realizzate. Non sarà invece della partita l’altro ex Giorgio Brogni, fermato da un infortunio.

D’altronde, anche l’Ancona nel reparto arretrato deve fare i conti con un’infermeria piuttosto affollata. Pellizzari dovrebbe essere tra gli abili ed arruolati dopo i fastidi legati ad una fascite plantare, ma alzerà bandiera bianca Dutu, fermato da una lesione al flessore. Il tutto senza dimenticare lo stop di Macchioni, che resterà fermo ai box per diverso tempo (rottura del crociato con inevitabile operazione, come riportato qui) obbligando così la dirigenza a valutare un sostituito da pescare nel bouquet degli svincolati. Retroguardia a protezione di Perucchini che dovrebbe pertanto ricalcare quella vista contro l’Entella, con il trittico Marenco-Cella-Barnabà. Sulle corsie laterali Agyemang favorito su Martina nel versante mancino mentre dalla parte opposta il rientro dalla squalifica di Peli amplia il ventaglio di soluzioni a disposizione di Donadel, con Basso (schierato a Chiavari) e Clemente a concorrere per una maglia dal 1’. Nella zona nevralgica in vantaggio Gatto, Paolucci e Nador con l’opzione aggiuntiva rappresentata dalla new entry Saco Coli. In avanti, possibile conferma del tandem composto da Spagnoli e Cioffi.

Ancona-Gubbio, dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Ancona-Gubbio, in programma sabato 9 settembre allo Stadio “Del Conero” a partire dalle 18.30, sarà visibile su Sky Sport (numero 251 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app, ed in streaming su NOW Tv. L'incontro sarà diretto da Luca Cherchi di Carbonia coadiuvato dagli assistenti Davide Conti di Seregno e Luca Landoni di Milano. Quarto ufficiale: Guido Verrocchi di Sulmona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riflettori finalmente accesi al "Del Conero": l'Ancona ospita il Gubbio
AnconaToday è in caricamento