rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Calcio

Harakiri Perucchini, l’Ancona consegna la vittoria al Gubbio

Un clamoroso errore del portiere a tempo scaduto costa la prima sconfitta stagionale ai dorici di Colavitto

ANCONA- Prima sconfitta stagionale per l’Ancona che cede 0-1 al Gubbio in virtù di una rete nel finale messa a segno da Di Stefano. Clamoroso l’errore del portiere Perucchini in occasione del gol che non è riuscito a trattenere una conclusione innocua lasciando la palla sui piedi dell’attaccante avversario.

Nella prima frazione non mancano le emozioni. Dopo pochi minuti Perucchini è costretto salvare su Spina ma al diciassettesimo è l’Ancona che, sugli sviluppi di una bella occasione di Simonetti, coglie la traversa. Al ventiduesimo l’episodio che potrebbe incidere. Redolfi abbatte Paolucci lanciato a rete e viene espulso dal direttore di gara ma, nonostante la superiorità numerica, i dorici non riescono a schizzare in avanti. La ripresa, sostanzialmente, mantiene lo stesso copione nonostante Colavitto ad un certo punto del match si trovi addirittura a giocare con quattro attaccanti. Nel finale l’harakiri di Perucchini che consegna, dopo averla inizialmente bloccata, la palla sui piedi di Di Stefano consentendogli di appoggiare a porta sguarnita. Da segnalare un’espulsione per parte rispettivamente a Redolfi nel primo tempo e Mondonico nel secondo.

Dopo il minuto di silenzio prima del calcio d’inizio in memoria delle vittime dell’alluvione, la Curva Nord è rimasta in silenzio undici minuti (sempre per commemorare le undici persone tragicamente scomparse) lasciando volare in aria anche dei palloncini. Sul parapetto esposto il toccante striscione con scritto “Ancona si stringe forte al dolore di un popolo intero, un minuto di silenzio per ogni anima volata in cielo”.

ANCONA-GUBBIO 0-1

ANCONA (4-3-3): Perucchini; Mezzoni, Mondonico, De Santis, Martina; Simonetti (26st D’Eramo e dal 31st Pecci), Gatto (26st Mattioli), Paolucci (13st Prezioso); Moretti (13st Lombardi), Spagnoli, Di Massimo All. Colavitto

GUBBIO (4-2-3-1): Di Gennaro; Bonini, Redolfi, Portanova, Corsinelli; Toscano (31st Di Stefano), Rosaia (44’ Morelli); Arena, Spina (20st Francofonte), Bulevardi (20st Vitale); Vazquez (20st Artistico) All. Braglia

Arbitro: Andreano di Prato

Reti: 41st Di Stefano

Note: ammoniti Bulevardi, Mondonico, Di Gennaro, Simonetti, Arena, Morelli, Corsinelli, Prezioso Braglia (allenatore) espulsi Redolfi, Mondonico; recuperi 4’+5’, angoli 4-8, spettatori 3.037 (1138 abbonati) per un incasso di 22.549,98 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Harakiri Perucchini, l’Ancona consegna la vittoria al Gubbio

AnconaToday è in caricamento