rotate-mobile
Calcio

Tiong atteso ad Ancona a fine marzo: c’è la road map del closing

L’imprenditore asiatico tornerà nel capoluogo. In calendario la conferenza e il passaggio di proprietà del club biancorosso

Ancona-Tony Tiong, ci siamo. Dopo la “semina” avvenuta nella seconda metà di febbraio, con l’imprenditore asiatico in città per sottoscrivere l’accordo preliminare insimee al patron Mauro Canil legato alla cessione del pacchetto di maggioranza del club biancorosso (c’è stato anche l’incontro in Comune con il sindaco Valeria Mancinelli e l’assessore Andrea Guidotti e la presenza in tribuna durante Ancona-Grosseto terminata 2-0), si sta viaggiando spediti verso il closing definitivo. Con l’ultima firma, la società dorica diventerà di proprietà del direttore di Owlsome (gruppo di aziende impegnate nel settore tempo libero) ed espressione del Gruppo Tiong (da cui è nato il conglomerato internazionale RH Group), ma da quanto trapela manterrà la sua principale intelaiatura a livello dirigenziale. A cominciare dall’attuale dg Roberta Nocelli, saldamente al suo posto. Nessuna rivoluzione, quindi, e un solo nuovo ingresso nei quadri da identificare nell’ex difensore biancorosso Roberto Ripa (per tanti anni team manager della Fiorentina di Diego Della Valle) emissario di Tiong nel corso dell’operazione.

A livello di tempistiche, l’imprenditore asiatico formatosi a Melbourne tornerà ad Ancona nel weekend del 26-27 marzo e probabilmente seguirà la squadra impegnata in trasferta al Braglia con il Modena capolista lunedì 28 nel posticipo della Lega Pro. Nei giorni successivi, come annunciato anche da Roberta Nocelli nelle precedenti uscite, si svolgerà la conferenza stampa di “presentazione” (probabilmente alla Mole, così come avvenne in estate con l’avvento di Mauro Canil all’ombra del Conero) che precederà in tutto e per tutto il closing. Questo sancirà il passaggio del pacchetto di maggioranza e l’inizio della nuova era per la società che il prossimo anno, a tutti gli effetti, riprenderà anche la denominazione Ancona (anche questo preannunciato nella conferenza estiva targata Canil) dopo la transizione avvenuta sotto il nome di Ancona Matelica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiong atteso ad Ancona a fine marzo: c’è la road map del closing

AnconaToday è in caricamento