rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Calcio

"Monday Night" al Del Conero: l'Ancona in campo per sgambettare ancora il Cesena

Il posticipo televisivo mette di fronte i biancorossi - scavalcati al quarto posto dalla Carrarese - ed i romagnoli reduci dal roboante 4-0 contro l'Entella, e desiderosi di vendicare la sconfitta dell'andata

Sarà un “Monday Night” carico di aspettative ed emozioni. Perché Ancona-Cesena rappresenta il clou di questo turno numero 33 del girone B di Lega Pro, nobilitato dalla presenza delle telecamere della Rai, e perché a sei giornate dal termine della stagione regolare, che chiuderà i battenti il penultimo week-end di aprile, si comincia già a respirare l’aria dei play-off. Di cui la sfida del “Del Conero” potrebbe costituire un succoso antipasto, visto che si troveranno di fronte due squadre che hanno già vidimato il pass per partecipare agli spareggi promozione. C’è però il discorso relativo al piazzamento conclusivo, che potrebbe generare vantaggi non di poco conto nella cavalcata primaverile che permetterà di salire di categoria. E di sicuro, il sapere che le dirette concorrenti di marchigiani e romagnoli hanno egregiamente fatto il loro dovere (l’Entella secondo ha dilagato contro il San Donato, la Carrarese continua a marciare – 21 punti nelle ultime nove uscite – e la coppia Gubbio-Pontedera ha fatto il pieno), costituirà un elemento di pressione da dover gestire con intelligenza.

All’andata, con una gara “operaia” e generosa, l’Ancona riuscì a violare il “Manuzzi”. Fu il primo colpaccio stagionale, nella seconda metà di novembre, contro uno dei top team del girone, risultato che fece successivamente il paio con la vittoria interna contro la capolista Reggiana. In mezzo, un’accelerazione che ha proiettato i biancorossi fino ai piedi del podio, posizione messa ora a repentaglio da questa frenata di fine inverno che rischia di compromettere quanto di buono fatto nel primo mese del 2023. Logico quindi auspicare che questo return-match con i bianconeri rappresenti un nuovo punto di svolta nel torneo della squadra di mister Colavitto, chiamata a dare tutto in queste ultime settimane di stagione regolare per poi presentarsi in condizioni ottimali ai play-off. Magari bypassando il primo turno, che si traduce nel difendere – appunto – il quarto posto che ad oggi è finito nelle mani della Carrarese.

La lettera di referenze presentata dal Cesena per la sfida del “Del Conero” è di quelle importanti, con il punto esclamativo finale costituito dal 4-0 dello scorso turno all’Entella, che ha portato i romagnoli ad accorciare a -5 sui liguri secondi. Un successo frutto anche di un assetto ritoccato dal tecnico Toscano, che prevede l’avanzamento sul binario sinistro di un centrale difensivo (Mercadante) che ha lasciato dietro Ciofi, Prestia e Silvestri a schermare Tozzo, con Adamo sul versante opposto e nel cuore della mediana la coppia formata da De Rose e Brambilla. La qualità non manca nemmeno tra le linee, dove si potrebbe rivedere Saber Hraiech (recordman degli assist, nove in tutto, che sta riacquisendo minutaggio dopo un problema all’adduttore) a rilevare Bumbu e nel tandem offensivo che prevede Corazza e Steven Shpendi (27 gol in due).

L’Ancona dovrà pertanto indossare il suo vestito migliore, per pensare di bissare l’exploit dell’andata. In avanti si dovrebbe rivedere Melchiorri, con Petrella e Di Massimo, cosa che comporterebbe il sacrificio di Spagnoli e Moretti. Ancora assente Prezioso, che deve scontare l’ultimo turno di stop imposto dal giudice sportivo, a centrocampo troveranno posto Gatto, Simonetti e Paolucci. A proteggere Perucchini tra i pali, ci saranno De Santis e Camigliano (in vantaggio su un Mondonico non ancora al meglio della condizione) con Mezzoni e Martina (in ballottaggio con Brogni) in qualità di esterni bassi. Il match, in programma lunedì sera 20.30 allo stadio “Del Conero”, verrà trasmesso in diretta su Rai Sport e sarà arbitrato da Marco Emmanuele di Pisa, con la collaborazione di Vincenzo Pedone di Reggio Calabria e Francesco Piccichè di Trapani. Quarto ufficiale: Roberto Lovison di Padova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Monday Night" al Del Conero: l'Ancona in campo per sgambettare ancora il Cesena

AnconaToday è in caricamento