Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Ancona, l’attenzione è tutta rivolta agli infortunati. E Delcarro suona la carica

In casa biancorossa, in vista della sfida interna di sabato (17.30) con il Montevarchi, si guarda all’infermeria nella speranza di recuperare qualche pedina. Intanto il centrocampista Delcarro ha suonato la carica

Archiviata la sconfitta con il Cesena (2-0 per i romagnoli con reti di Bortolussi e Pierini), in casa Ancona Matelica è già tempo di pensare al futuro. Un futuro che si chiama Aquila Montevarchi, avversario che sabato alle 17.30 sarà di scena al Del Conero. Con i toscani c’è già un precedente stagionale, quello del 1°turno di Coppa Italia (21 agosto), in cui i dorici si imposero attraverso la lotteria dei calci di rigore. L’attenzione di mister Gianluca Colavitto e del suo staff è, tuttavia, rivolta all’infermeria nella speranza di recuperare qualche pedina importante rimasta ai box. Rientrerà dalla squalifica il difensore Bianconi e probabilmente sarà convocabile anche l’attaccante Moretti che stringerà i denti sul problema alla caviglia che lo sta affliggendo da tempo. Per capitan Papa potrebbero esserci speranze mentre gli altri centrocampisti Delcarro e Ruani molto difficilmente saranno della gara.

Lo stesso Delcarro, uno dei senatori del gruppo, ha suonato la carica in vista della partita con i toscani: «Ritroveremo il Montevarchi due mesi dopo. In Coppa passammo noi ai rigori ma i toscani di mister Malotti ci misero a lungo in difficoltà. Era la prima partita, ma in ogni caso le indicazioni saranno utili anche in quest’occasione. La posta in palio è pesante per tanti motivi e da parte nostra c’è tutta la volontà di riscattare il ko di Cesena dove avremmo voluto dare una gioia ai tifosi. Il mio infortunio? Questo tipo di infortunio richiede tempistiche e sensazioni. Se fosse per me sarei già rientrato da due settimane ma giustamente devo pazientare per evitare ricadute. In settimane lavorerò nel miglior modo possibile cercando di capire se sarà fattibile una convocazione sabato oppure se dovrò già proiettarmi all’infrasettimanale di martedì prossimo (ore 21 al Mapei Stadium) con la Reggiana».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, l’attenzione è tutta rivolta agli infortunati. E Delcarro suona la carica

AnconaToday è in caricamento