Ancora Jesina: al Benelli di Pesaro finisce 2-1

Incredibile lo stato di forma dei leoncelli che vincono anche a Pesaro e si rilanciano prepotentemente nelle zone nobili di classifica. In gol Cardinali e Sebastianelli. I punti ora sono 28

Nella 21° giornata di serie D ancora grandissima vittoria per i leoncelli di Mister Amaolo. Al "Benelli" di Pesaro finisce 2-1 dopo 90 minuti ben giocati dagli ospiti, nonostante lo svantaggio iniziale. Ora i punti in classifica sono 28 e finalmente si può respirare l'aria di alta classifica.
 

CRONACA: Primi venti minuti dove la Vis stenta a creare gioco trovandosi davanti una Jesina ben messa in campo che sfrutta bene l'ampiezza del campo con un buon possesso palla. Proprio nel miglior momento dei biancorossi di Jesi arriva il gol dei padroni di casa. Il cronometro segna il 20° minuto, cross da calcio d'angolo e inzuccata vincente di Zonghetti che fa esplodere un boato tra le mura amiche. 
La Jesina non ci sta e cerca insistentemente il pareggio, lo trova N. Cardinali al 42° quando raccoglie una corta respinta di Foiera e da opportunista mette la palla in rete. Risultato in parità e sensazione che la ripresa possa offrire un ottimo spettacolo.

Nei secondi 45 minuti è la Jesina a fare gioco e creare le azioni più importanti. Dopo solo sei minuti ancora un erroraccio di Foiera che respinge corto consentendo a Sebastianelli di infilare la palla in rete, ammutolendo un "Benelli" che ora fischia sonoramente. La Vis scompare dal campo e due minuti dopo ancora Sebastianelli ha la palla giusta per chiudere il match ma il suo fendente va a stamparsi sulla traversa.

Pubblico indispettito e biancorossi che non riescono a farsi vivi nella metà campo ospite fino al 90° minuto quanto Vicini serve in area Bellucci che spreca tutto consegnando un pallone innocuo tra le mani di Giovagnoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il match finisce quì. Per la Jesina ancora una vittoria, che da slancio alle ambizioni portando i colori jesini all'ottavo posto in campionato. Mister Amaolo può godersi questo periodo esaltante. Il 12 febbraio arriva l'Ancona. I suoi possono sognare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento