Calcio Promozione, Villa Musone ko: la Filottranese vince 3 a 0 e guida la classifica

Il triplice fischio consegna ai padroni di casa non solo una vittoria ottenuta a mani basse, ma anche la vetta della classifica di girone, con tre reti messe a segno da tre filottranesi

L'esultanza dei giocatori della FIlottranese

Un match che più casalingo non si può perché la Filottranese incontra al San Giobbe il Villa Musone che vede al timone proprio due filottranesi: il trainer Marco Strappini e il vice Luca Sesterzi. Derby nel derby che finisce con una netta vittoria dei biancorossi. La rete del vantaggio arriva ad appena 3’ dal fischio di inizio, con l’azione di Carnevali che avanza in solitaria lungo la fascia destra e piazza un cross che si insinua nella traversa a sinistra del portiere. Marcia ingranata, i ragazzi di mister Giuliodori vogliono intimorire l’ospite e ci riescono: al 10’ sfiorano il raddoppio con assist di Grassi per Moretti che si trova solo davanti al numero uno avversario, neanche dieci minuti dopo ci riprova Grassi, che in volo cerca un pertugio tra i pali di Cingolani, mancandolo per un soffio. Il gol è nell’aria e non tarda ad arrivare. Questa volta è Corneli a dare il via all’azione: al 28’ il numero 8 serve un assist a Moretti che dal centro della mischia in area di rigore sferza un rasoterra che giunge a destinazione. Per la Nese è l’exploit. Il primo tempo si chiude con uno strepitoso ingresso di Settembrini che al 40’, un secondo dopo essere subentrato al compagno Moretti, intercetta la palla su punizione e la fa scivolare alla destra dell’estremo difensore del Villa Musone. Il 3-0 mette k.o. la squadra ospite, incapace di sfruttare la ripresa per tentare il recupero. Il secondo tempo scivola via senza grandi sussulti. I gialloblu non riescono ad avvicinarsi pericolosamente alla roccaforte Filottranese: l’unica palla pericolosa porta la firma di capitan Meschini che su battuta di Ruggeri prova a deviare con colpo di testa ma sbaglia mira e indirizza il tiro verso la porta biancorossa, dove ad attenderla c’è un Sollitto che non si fa però trovare impreparato. Il triplice fischio consegna ai padroni di casa non solo una vittoria ottenuta a mani basse, ma anche la vetta della classifica di girone, con tre reti messe a segno da tre filottranesi. Per i villans, che tornano a casa mani vuote ed interrompono la striscia di vittorie consecutive, è stata subito partita in salita con il gol preso a freddo ha condizionato i gialloblu che non sono riusciti ad esprimersi ai loro livelli contro una formazione comunque organizzata e ben messa in campo. Infatti i ragazzi di mister Marco Strappini non sono riusciti a mettere in campo la grinta ed il carattere che li ha contraddistinti in questo avvio di stagione. Un ko da cancellare quanto prima, per ripartire con il giusto slancio in vista dei prossimi appuntamenti. 

Post gara

«Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi - commenta l'allenatore del Filottrano Marco Giuliodori - Abbiamo disputato un'ottima partita, riuscendo ad indirizzarla subito nei binari giusti. Tre punti importanti che ci permettono di andare in testa alla classifica anche se, a dire il vero, in questa fase mi interessa relativamente. Ci godiamo questa sera il meritato successo ma già da lunedì si riparte con il duro lavoro in vista dei prossimi impegni». Amareggiato mister Marco Strappini per cui «Il primo gol preso a freddo può anche averci condizionato, ma sicuramente avevamo più di 80 minuti per tentare di ribaltare la gara - commenta mister Marco Strappini - Sicuramente l'1-0 ha messo la gara a favore della Filottranese, tuttavia noi non siamo riusciti ad essere il solito Villa Musone. È stata una domenica storta, da cancellare quanto prima per ripartire in vista delle prossime sfide».  

FILOTTRANESE - VILLA MUSONE 3-0 (3-0 pt). FILOTTRANESE: Sollitto, Severini, Carnevali (90’ Fiordoliva), Carboni, Meschini Mirco, Santinelli, Cercaci (Generi 93’), Corneli, Grassi (67’ Meschini Michele), Coppari (83’ Pancaldi), Moretti (40’ Settembrini). A disposizione: Giaché, Loshaj. Allenatore: Marco Giuliodori. VILLA MUSONE: Cingolani, Recanatini, Zagaglia (73’ Bellucci), Ruggeri, Ortolani, Pucci, Colletta, Marchetti (61’ Liguori), Menghini, Mascambruni (73’ Piccinini), Camilletti. A disposizione: Orciani, Moglie, Cardelli, Piccinini, Liguori, Tonuzzi. Allenatore: Marco Strappini. Arbitro: Stachura (San Benedetto del Tronto). Note: Ammoniti Meschini Mirco (25’), Ruggeri (34’), Marchetti (61’), Corneli (73’). Reti: Carnevali (3’), Moretti (28’), Settembrini (40’).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento