menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La baia di Portonovo a fare da teatro alla Conero Wild Triathlon

La prima edizione del triathlon organizzato da Conero Wellness prenderà il via domenica 30 settembre nella baia di Portonovo

Una festa di fine estate all’insegna dello sport, che possa coniugare un’attività sportiva multidisciplinare come il triathlon con l’interesse turistico di una delle realtà paesaggistiche più iconiche delle Marche: questo il concept da cui nasce Conero Wild Triathlon Portonovo, secondo appuntamento del 2018 con gli eventi outdoor organizzati da Conero Wellness e che portano la firma del neonato brand Conero Wild,  con il sostegno del Comune di Ancona- assessorato allo Sport.

“Un evento che ha il nostro totale supporto-  ha ribadito l'assessore allo Sport, Andrea Guidotti- e che sicuramente avrà un seguito nei prossimi anni, data l'unicità della formula e della location, Portonovo e il Conero”.  “Conero Wild è l’anima selvaggia dell’universo Conero Wellness: quella di organizzare un evento di triathlon dimostrativo a fine estate è stata un’idea naturale, nata a seguito degli input ricevuti da alcuni nostri tesserati che da tempo si allenavano in gruppo in tutti gli ambienti del nostro centro (outdoor, indoor e piscina, n.d.r.), partecipando a gare di triathlon in tutta Italia” ha commentato Davide Tucci, titolare di Conero Wellness, proseguendo: “Sin da subito si è rivelato essenziale il supporto del nostro tecnico Enrico Luminari, che ha seguito gli aspetti più tecnici legati all’organizzazione della gara e alla definizione del percorso. L’evento però non si sarebbe mai realizzato senza il supporto del Comune di Ancona, in particolare nella persona di Andrea Guidotti, Assessore allo sport, che ha creduto nel progetto sin dal primo momento, del Consorzio La Baia e di tutti i nostri partner”.

750 metri di nuoto nelle acque antistanti lo stabilimento Emilia di Portonovo, 14 chilometri di percorso in mountain bike e 5 chilometri di corsa sulla battigia della Baia: un’intensa mattinata di sport che si stima impegnerà oltre cento atleti provenienti da tutto il centro Italia, il tutto nel più profondo rispetto delle direttive stabilite dal Parco del Conero, per la salvaguardia della flora e fauna del parco naturale. Ad oggi, nell’entry list si contano decine di iscritti da Lazio, Toscana ed Emilia Romagna, oltre che un folto gruppo di atleti marchigiani e della stessa Conero Wellness. La partenza della prima batteria è fissata per le 8.30 di domenica 30 ottobre, ma le operazioni di registrazione ed accoglienza dei partecipanti inizieranno già sabato pomeriggio, quando alle 18.30, presso l’Auditorium dell’Hotel La Fonte, si terrà la cerimonia di apertura dell’evento con saluto delle autorità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Da oggi (6 aprile) le Marche in zona arancione: cosa cambia?

social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento