Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Per l'Ancona seconda sconfitta consecutiva, a Teramo finisce 1-0

I dorici pagano l'autorete di Parodi ed escono sconfitti dalla trasferta di Teramo. Per la squadra di mister Cornacchini si tratta della seconda sconfitta in questo 2016

Le immagini del match (sosteniamolancona)

TERAMO - Dopo oltre un mese il Teramo torna alla vittoria e lo fa alle spese dell'Ancona. Per i dorici invece altra prestazione incolore e seconda sconfitta di questo 2016.

Cornacchini sceglie il 3-5-2 con l'ex Sassano a fare coppia d'attacco con Bussi. In difesa spazio al trio Radi, Konate e Parodi mentre i cinque di centrocampo sono Cazzola, Hamlili, Paoli, Casiraghi e Di Dio. L'Ancona fin dalle prime battute fa fatica a districarsi tra le maglie del Teramo. Nella prima frazione è la noia a farla da padrone, con il gioco che stagna a centrocampo senza che le due squadre riescano a creare un'azione pericolosa.

Anche la ripresa inizia sulla falsa riga della prima frazione di gioco. Il Teramo però ha il merito di provarci di più. Lori è attento su un paio di tiri da fuori dei pardoni di casa, dopo che Speranza di testa aveva mancado di pochi centimetri lo specchio della porta. Al 34' l'episodio che fa girare la partita: centro di Petrella e deviazione incredibile di Parodi che non lascia scampo a Lori. A dieci minuti dalla fine il Teramo trova il vantaggio.

Passano tre minuti ed episodio dubbio in area degli abruzzesi: Perrotta sembra toccare la palla con la mano ma per l'arbitro non è calcio di rigore. Veementi le proteste di Cornacchini che va su tutte le furie e viene espulso. Al 43' arriva anche l'occasione che potrebbe rimettere in parità la partita: Konate da pochi passi colpisce di testa ma la sfera bacia il palo e va a morire fuori dalla porta difesa da Tonti.

Nonostante i sei minuti di recupero ed il forcing finale dei dorici il match non ha più nulla da dire. Per l'Ancona si tratta della seconda sconfitta consecutiva, con il 2016 che sembra iniziato nel peggiore dei modi. Tra l'involuzione di gioco ed il mercato bloccato l'Ancona dovrà cercare di riprendersi e ritornare la bella realtà vista nei primi mesi di campionato.

TABELLINO MATCH: TERAMO – ANCONA 1 – 0

TERAMO: Tonti; Caidi, Speranza, Perrotta; Scipioni, Paolucci (17’st Cruciani), Amadio, Cenciarelli (24’st Petrella), Di Paolantonio; Le Noci (30’st Moreo), Forte. A disp.: Narduzzo, Brugaletta, Cecchini, Palma, Monni. All.: Vivarini.

ANCONA 1905: Lori; Parodi, Radi, Konate; Cazzola, Hamlili, Paoli, Casiraghi, Di Dio (27’st Lombardi); Sassano (16’st Cognigni), Bussi (39’st Velocci). A disp.: David, Di Sabatino, Gelonese, Bamboli, Adamo, Di Mariano. All: Cornacchini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'Ancona seconda sconfitta consecutiva, a Teramo finisce 1-0

AnconaToday è in caricamento