Sport

L'Ancona ringrazia Cognigni, contro la Spal capolista finisce 1-1

I dorici, in inferiorità numerica per quasi tutto il match, escono con un pareggio sul campo della Spal Capolista. A decidere il match le reti di Cellini su rigore e di Cognigni in pieno recupero

L'omaggio tra le due tifoserie

FERRARA - L'Ancona trova un insperato pareggio nel recupero e porta a casa un punto importantissimo sul campo della Spal capolista. E pensare che si era messo tutto nel peggiore dei modi, con l'espulsione dopo soli 12 minuti di Paoli. Incredibile l'ingenuità del centrocampista dorico che si è fatto espellere dopo un bruttissimo intervento su De Vitis.

Difficile giudicare la prestazione dell'Ancona, che però soprattutto nella ripresa, ha saputo soffrire e che ha approfittato di uno dei pochi errori della retroguardia biancoazzurra. Fino alla rete di Cognigni, l'Ancona non era riuscita a creare pericoli. Solo una bella conclusione di Bussi dopo pochi minuti di gioco, con l'ottima risposta di Branduani che si era disteso bene sulla sua destra. Poi l'altro errore, quello di Hamlili che stendendo ingenuamente Mora ha causato il calcio di rigore per i padroni di casa, realizzato perfettamente da Cellini.

Nel secondo tempo i dorici hanno rischiato più volte di capitolare. Prima De Vitis e poi Cellini non hanno trovato per pochi centimetri la rete del raddoppio. Unica conclusione per l'Ancona la punizione di Pedrelli dal limite, che dopo una deviazione è uscita di poco alla sinistra di Branduani. 
Come visto in questo inizio di stagione però, l'Ancona non è certo squadra che molla. Cognigni (entrato al posto dell'infortunato Pedrelli) è riuscito a trovare in pieno recupero una rete importantissima, che permette ai dorici di lasciare a distanza la Carrarese e rimanere a sole cinque lunghezze dalla Maceratese seconda in classifica.

Per chiudere molto bella la sportività tra le due tifoserie gemellate, che si sono omaggiate prima del fischio d'inizio del match. Un momento che fa bene al calcio e che sarebbe bello vedere anche in altre occasioni.

TABELLINO SPAL – ANCONA 1-0

SPAL(3-5-2): Branduani; Silvestri, Cottafava, Ceccaroni; Spighi (11’st Lazzari), De Vitis, Castagnetti (32’st Bellemo), Di Quinzio, Mora; Zigoni, Cellini (21′ st Finotto). A disp: Macario, Beghetto, Capezzani, Ferri, Gasparetto, Giani, Posocco.  All. Semplici

ANCONA (3-5-1-1): Lori; Konate, Mallus, Radi; Cazzola (7’st Lombardi), Parodi (7’st Bambozzi), Paoli, Hamlili, Pedrelli (21’st Cognigni); Casiraghi; Bussi.  A disp: David, Di Sabatino, Gelonese, Adamo, Velocci, Sassano, Di Mariano, Morgan, Di Dio.  All. Cornacchini

Reti: Cellini 20' pt, Cognigni 47' st
Espulsi: Paoli (10' pt)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ancona ringrazia Cognigni, contro la Spal capolista finisce 1-1

AnconaToday è in caricamento