Sport

Il Covid irrompe nel calcio, giocatori in quarantena: partita rinviata in Eccellenza

Caso positivo alla Sangiustese, annullata la gara con l'Urbania: a rischio anche quella del 18 ottobre con l'Anconitana

Il Covid s’insinua nel campionato di Eccellenza. C’è la prima partita rinviata: è Urbania-Sangiustese, originariamente in programma per domenica 11 ottobre.

Nove giocatori della Sangiustese, infatti, sono in quarantena dopo che uno di loro è risultato positivo al tampone: la misura è stata disposta dalla All di Civitanova dopo la segnalazione. Per lo stesso motivo era già stata annullata la gara di Coppa di mercoledì scorso tra Sangiustese e Grottammare. E' a forte rischio anche la partita Sangiustese-Anconitana, in programma domenica 18 ottobre per la quarta giornata del campionato di Eccellenza: la società calzaturiera, priva di 9 titolari in quarantena, ha chiesto infatti di far slittare pure la gara con i dorici, ma la Figc ancora non si è espressa.

Il calcio marchigiano è nel caos. Dalla Promozione in giù, decine di squadre hanno sospeso gli allenamenti in vista dell’inizio dei campionati che, a questo punto, è in forte dubbio. Diverse società hanno scritto al numero uno della Figc Marche, Paolo Cellini, per invocare chiarimenti. Ma risposte certe, al momento, ancora non ci sono.

Calcio e Covid, rinviata una gara di Coppa 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid irrompe nel calcio, giocatori in quarantena: partita rinviata in Eccellenza

AnconaToday è in caricamento