Sport

Buon pari della Jesina contro l'Angolana: la salvezza è solo rimandata

Una buonissima Jesina rimanda l'appuntamento con la salvezza anticipata impattando 1-1 nella trasferta contro l'Angolana. A decidere il match le reti di Pagliuca e Tafani. Questa la cronaca

Dopo la splendida vittoria con l'Isernia i leoncelli di mister Amaolo portano a casa un buon pareggio sul difficile campo della Renato Curi Angolana. Punto fondamentale se si considerano le pesantissime assenze in casa biancorossa: senza Stefanelli, Strappini, D'Aniello il tecnico jesino si affida ai fratelli Gabrielloni in attacco con Tafani, Carnevali e Sebastianelli in mediana. 

Partita ben giocata dai leoncelli che meritavano certamente qualcosa in più. Migliore in campo l'estremo difensore locale che ha negato in più riprese la gioa del goal alla Jesina con due interventi spettacolari su Alessandro Gabrielloni. Certo con una vittoria si poteva ancora cullare il sogno playoff ma la prestazione rimane ed Amaolo può essere soddisfatto. Ora i punti sono 39 e già contro il fanalino San Nicolò si potrà festeggiare la salvezza anticipata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buon pari della Jesina contro l'Angolana: la salvezza è solo rimandata

AnconaToday è in caricamento