Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Calcio Promozione, Villa Musone disattento punito dal Camerino

«Abbiamo sbagliato troppo in entrambe le fasi. Sono stai bravi i nostri avversari a sfruttare le nostre disattenzioni» ha detto Strappini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il Villa Musone esordisce in campionato con uno stop. Davanti al proprio pubblico i villans si arrendono per 1-2 al Camerino, dopo esser passati in vantaggio. I gialloblu hanno pagato a caro prezzo alcune disattenzioni difensive e non sono riusciti a ribaltare il match, nonostante la squadra non si sia arresa fino all'ultimo. Una sconfitta che ci può stare, specialmente nelle prime fasi della stagione, in un percorso di crescita per una squadra giovane che comunque nel precampionato ha mostrato qualità e personalità. Adesso testa alla prossima sfida, per cercare i primi punti stagionali. Partita molto combattuta fin dalle prime battute, con le due formazioni che si sfidano a viso aperto.

Sia il Villa Musone che il Camerino cercano la sortita offensiva, senza troppo successo, ma l'equilibrio viene spezzato poco prima della mezz'ora. Corner dalla sinistra, la palla passa davanti alla porta e Marchetti trova la deviazione vincente. Il gol da' maggiore slancio ai villans che sfiorano il raddoppio pochi minuti dopo su una bella punizione di Colletta ma Grelloni risponde presente. I biancorossi si rendono pericolosi su un'azione nata da una punizione dal limite e dopo alcuni batti e ribatti la retroguardia giallorossa spazza via. Al 35' Iori sfiori il pareggio con una bella girata e la rete arriva dal corner successivo. Schema dei camerti, la sfera arriva sulla testa di Bevilacqua che da due passi batte Cingolani. 1-1 e tutto da rifare per i villans. I ragazzi di mister Marco Strappini non si demoralizzano e, su un pasticcio della difesa ospite, Tonuzi per poco non trova la rete. Alla ripresa delle ostilita' ancora una volta letale il Camerino dai calci da fermo. Spiovente dalla sinistra e Iori in corsa insacca per il vantaggio degli ospiti. I villans rispondono subito con Tonuzi ma il suo diagonale non trova di poco la porta. Al 58' e' sfortunato Ortolani visto che il suo colpo di testa a colpo sicuro viene intercettato all'ultimo da un difensore biancorosso. Due minuti dopo tocca a Mascambruni seminare il panico nella retroguardia ospite ma Grelloni si supera sulla sua potente conclusione. I villans cercano il guizzo giusto per pervenire al pareggio e protestano al 78' per un presunto tocco di mano di Onesini in area di rigore. Nonostante il forcing finale i gialloblu non riescono a sfondare, con gli ospiti comunque pericolosi in qualche situazione, ed alla fine i camerti si aggiudicano i primi tre punti della stagione. «Abbiamo sbagliato troppo in entrambe le fasi - commenta mister Marco Strappini - Sono stai bravi i nostri avversari a sfruttare le nostre disattenzioni, meno noi quando hanno sbagliato loro. In partite così nervose devi essere attento ai particolari, dispiace aver subito due gol su due calci piazzati».

VILLA MUSONE - CAMERINO 1-2 (1-1 pt) VILLA MUSONE: Cingolani, Recanatini, Magi (85' Shiroka), Ruggeri (60' Camilletti), Ortolani, Pucci, Colletta, Marchetti, Tonuzi, Mascambruni, Menghini A disp. Orciani, Moglie, Piccinini, Zagaglia, Cardelli All. Strappini CAMERINO: Grelloni, Bersahila, Romoli (54' Lucaroni), Onesini, Bevilacqua (53' Falzetti), Dedja, Salvetti, Santoni F., Iori (75' Borioni), Cottini, Santoni R. (66' Dimodica) A disp. Domenicucci, Francucci, Ciuffetti All. Santoni Arbitro: Manzotti di Jesi Reti: 26' Marchetti, 36' Bevilacqua, 49' Iori Note: Ammoniti Romoli, Bersahila, Santoni R., Cottini, Recanatini, Marchetti, Santoni F., Pucci Espulso Strappini al 79' per proteste

Matteo Valeri Ufficio Stampa Asd Villa Musone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Promozione, Villa Musone disattento punito dal Camerino

AnconaToday è in caricamento