Sport

L'Ancona 1905 ritorna grande, contro l'Agnonese finisce in goleada

Finisce 4-0 la sfida tra Ancona 1905 ed Olympia Agnonese. Dorici che ritornano convincenti dopo due prestazioni sottotono. Bene Bondi e Tavares

Dopo due pareggi consecutivi e qualche malumore di troppo, l'Ancona di Cornacchini torna a convincere, espugnando con un poker,  il campo dell'Olympia Agnonese. La vittoria di ieri, regala ai dorici anche il primato in classifica, approfittando anche del passo falso della Civitanovese fermata in casa dal Giulianova.

Ancona 1905 dal bel gioco, che ha superato a pieni voti l'esame di Agnone, campo storicamente ostico per i biancorossi. A decidere il match le reti nella prima frazione di D'Alessandro con un diagonale mortifero e Bondi, perfetto nell'inzuccare in rete un cross di Sivilla. Nella ripresa a segno il redivivo Tavares e Degano con una punizione allo scadere.

Certo nonostante gli zero goal subiti, ci sarà da rivedere qualcosa nella fase difensiva, alle prese, nuovamente, con qualche calo di tensione (ottima la prova di Lori). In avanti bene, anzi benissimo Bondi, autore forse della sua miglior prestazione stagionale. L'Ancona rivede la vetta quindi, aspettando domenica prossima al "Del Conero" il Matelica, reduce dal pareggio interno contro la Maceratese.

Quella di oggi é la vittoria del gruppo in un campo difficile – ha commentato mister Cornacchini al termine della gara di Agnone -. Sono contento per la prestazione corale e per i gol di Bondi e Tavares che si sono sbloccati. Ho sempre creduto in Diogo perchè è un giocatore di qualità e di sani principi e uomini come questi vanno sempre difesi. Non ho mai allenato un gruppo con qualità così importanti e non solo tecniche. Bene anche chi ha esordito oggi in campionato e ha dato un contributo importante alla squadra per equilibrio e compattezza”.

TABELLINO MATCH
Campionato Serie D gir.F
Giornata n. 5 di andata del 29/09/2013 ore 15.00

Stadio Comunale di Agnone

OLYMPIA AGNONESE – Biasella; Rolli, Pifano, Litterio, De Paulis; Partipilo, Wade; Pettrone (41′ st Catalano), Vinciguerra (26′ st Orlando), Mancini (14′ st Dametti); Keita. A disp.: Vescio, Patriarca, Marcovecchio, Delli Quadri, Moauro, Zarlenga. All. Urbano.

ANCONA – Lori; Barilaro, Cacioli, Capparuccia, Fabi Cannella; Gelonese, Biso, D’Alessandro; Sivilla (28′ st Morbidelli), Tavares (12′ st Degano), Bondi (38′ st Paoli). A disp.: Niosi, Cilloni, Bambozzi, Di Dio, Pizzi, Cazzola. All. Cornacchini.

ARBITRO: Fiorini di Frosinone.

RETI: 22′ pt D’Alessandro, 29′ pt Bondi, 4′ st Tavares, 49′ st Degano.

NOTE: giornata piovosa, terreno in erba sintetica. Spettatori 800 circa. Prima della partita l’Agnonese consegna un premio al suo ex attaccante Sivilla. Ammoniti: Capparuccia, Litterio, Biso, Dametti. Angoli: 5-8. Recupero: pt 0′, st 4′.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ancona 1905 ritorna grande, contro l'Agnonese finisce in goleada

AnconaToday è in caricamento